Cernusco, il Sindaco incontra il Prefetto

Dopo le proteste dei genitori davanti al futuro store di Altaforte e il caso della "Lezione di arabo", Ermanno Zacchetti si confronta con il Prefetto.

Ermanno Zacchetti

Ieri, Mercoledì 19 giugno, è avvenuto un incontro tra il Sindaco di Cernusco Sul Naviglio, Ermanno Zacchetti e il Prefetto di Milano, Renato Saccone. Sicurezza, controllo del territorio e convivenza civile tra culture e posizioni diverse i temi trattati durante la riunione.

Il confronto ha riguardato anche tematiche che  hanno fatto discutere negli scorsi giorni, non solo la comunità cernuschese, assumendo respiro nazionale. Con ogni probabilità nelle stanze di Corso Monforte Sindaco e Prefetto hanno discusso della ormai celebre “Lezione di arabo” e  della protesta dei genitori della Montalcini (ne abbiamo parlato qui) per l’arrivo in città di uno store della casa editrice Altaforte, strettamente collegata a Casapound.

ERMANNO ZACCHETTI: «INCONTRO COSTRUTTIVO»

È stato lo stesso Sindaco Zacchetti a chiarire le ragioni dell’incontro con il Prefetto: «Ho voluto chiedere un incontro con il Prefetto […] perché ritengo fondamentale che la gestione della città e di tutti i suoi aspetti siano sempre oggetto di confronto tra istituzioni nel rispetto delle gerarchie – ha detto-. Come già accaduto in passato – ha sottolineato – il confronto è stato molto costruttivo e mi ha permesso di sottolineare ancora una volta quanto la comunità di Cernusco Sul Naviglio sia unita e ricca di un tessuto associativo forte. Ho sottoposto al Prefetto anche le problematiche emerse in queste settimane, sia da parte dei cittadini che dai rappresentanti delle istituzioni di maggioranza e opposizione. Da parte sua [ndr… il Prefetto] mi ha informato di come la situazione sia seguita con attenzione senza che per questo risultino esserci al momento criticità particolari Ho molto apprezzato la sua disponibilità».

Durante l’incontro Sindaco e Prefetto hanno anche concordato iniziative da organizzare con la società civile con al centro i valori costituzionali: «Il Prefetto – ha detto il Sindaco Zacchetti – mi ha anche comunicato la sua volontà di collaborazione in iniziative che esaltino i valori costituzionali da realizzare con scuole, associazioni e rappresentanti della società civile così, da ricordare a tutti noi come le istituzioni siano alleate dei cittadini e presenti in azioni concrete e reali nella difesa dei valori e della tenuta civile e sociale del vivere comune».