Centocinquanta candeline per Segrate

Il 21 giugno 1869 un Regio Decreto annetteva Rovagnasco e Novegro a Segrate. La città si prepara a festeggiare con iniziative e pubblicazioni.

Oggi, 21 giugno, Segrate compie 150 anni. Un Decreto Regio dello stesso giorno del 1869 disponeva infatti l’aggregazione dei comuni di Novegro e Rovagnasco a Segrate, decretando così la nascita della Città come la si conosce oggi.

IL LOGO

Per l’anniversario è stato ideato un logo che vuole incarnare il senso di iniziative ed eventi in programma fino a giugno 2020. Si tratta di un fiore, il cui centro rappresenta il cuore della città, mentre i petali i suoi diversi quartieri. Il logo sarà utilizzato durante tutti gli appuntamenti che saranno organizzati per festeggiare i 150 anni, a partire dalla festa cittadina in programma dal 6 all’8 settembre.

LE INIZIATIVE

Saranno molte le iniziative, anticipate in parte dall’assessore alla Cultura Gianluca Poldi, che verranno organizzate per festeggiare il compleanno di Segrate. Dal Parco delle Sculture dell’ Idroscalo, a una serie di percorsi previsti a Cascina Ovi, fino all’uscita di un volume dedicato alla ricorrenza e a un libro fotografico sulla storia di Segrate. Ma è stato il sindaco Paolo Micheli a lanciare la prima iniziativa: «Il primo evento – ha detto il sindaco – sarà il “Concerto per Chiara” di Sabato 22 giugno. Un appuntamento giunto alla decima edizione in memoria della giovane segratese scomparsa improvvisamente a soli 16 anni e che ben rappresenta la collaborazione tra gli organizzatori, i compagni della ragazza e il Comune».