Pioltello, arrestato 29enne per ricettazione e furto

Le manette sono scattate nella serata di martedì

È accusato di reati contro il patrimonio il giovane albanese arrestato nella serata del 28 maggio a Pioltello dai Carabinieri. L’ordine di esecuzione di pene concorrenti – questo il provvedimento preso nei confronti del 29enne – è stato emesso dalla Procura di Pordenone.

I PRECEDENTI

Il giovane uomo, pregiudicato, ha ricevuto l’ordine in seguito alla condanna alla pena definitiva di 2 anni e 11 mesi di reclusione per i reati di ricettazione, furto in abitazione e resistenza a Pubblico Ufficiale, commessi nel 2013 e nel 2018 nelle province di Treviso, Padova e Pordenone.
Al momento il 29enne si trova al carcere di San Vittore.