La campagna “Plastic Free Challenge” invade la martesana

Molti Comuni della Martesana stanno aderendo alla campagna "Plastic Free Challenge" lanciata dal Ministero dell' Ambiente. L'obiettivo è l'eliminazione della plastica monouso.

fonte: mangiatoridicervello.it

La campagna “Plastic Free Challenge”, lanciata dal Ministro dell’Ambiente Sergio Costa, mira all’eliminazione della plastica usa e getta. Il Ministro, volendo dare l’esempio, ha iniziato proprio dal suo Dicastero. Il 4 ottobre del 2018 annunciava: «Un segnale importante che come avevo annunciato arriva simbolicamente oggi, 4 ottobre, giornata dedicata a San Francesco, patrono d’Italia e dell’ecologia. Fin dai primi giorni del mio mandato avevo avviato le azioni necessarie per rendere il Dicastero plastic free e sono contento che molte istituzioni e aziende abbiano annunciato già la loro adesione […]».

LA PLASTICA E IL MARE

L’ 85% dei rifiuti marini è composto da plastica. Questa si trova sulle spiagge, sulla superficie del mare e sui fondali. I dati (fonti Ministero dell’Ambiente) dicono che 8 milioni di tonnellate di plastica l’anno, sulle 300 prodotte nel mondo, finiscono negli oceani. Questo, oltre ad essere una minaccia per la salute umana, per le specie marine e gli ecosistemi, incide su attività come l’acquacultura, il turismo e la pesca.

MISURE UTILI

Il Ministero dell’ambiente per abolire l’utilizzo della plastica monouso ha adottato una serie di misure. Si va dall’eliminazione delle bottiglie di plastica, fino alla sostituzione nei distributori di bevande calde dei bicchieri di plastica con quelli di carta, e le paline di plastica per girare il caffè con quelle di legno (qui elenco completo delle misure)

IN MARTESANA

Sempre più Comuni della Martesana si stanno attrezzando per diventare “Plastic Free”. Segrate, Cernusco, Pioltello, Cologno Monzese sono solo alcuni dei Comuni che hanno intrapreso questo cammino.

Una tra le ultime amministrazione ad assumersi l’impegno di abolire la plastica monouso è quella busserese. Approvando una mozione presentata da ideAzione Bussero, il Consiglio Comunale ha impegnato la Giunta, guidata dal sindaco Curzio Rusnati, non solo ad avviare un percorso per eliminare la plastica monouso nei locali gestiti dall’amministrazione comunale, ma anche a promuovere una campagna di sensibilizzazione con associazioni, commercianti e cittadini.