Gorgonzola, in arrivo quattro nuove palestre

Una novità nata dalla collaborazione tra l'amministrazione comunale e Città Metropolitana

Immagine di repertorio

Maggiore spazio per il gioco e per gli allenamenti: ecco l’obiettivo dell’aumento delle palestre a Gorgonzola, che prevede l’inizio dei lavori di messa in sicurezza e manutenzione delle strutture sportive delle scuole superiori di via Adda, in modo tale che possano essere destinate all’utilizzo scolastico e associativo in orario extra scolastico.

CITTÀ METROPOLITANA E GORGONZOLA, LA COLLABORAZIONE

Un’idea che si realizzerà grazie all’accordo di collaborazione tra Città Metropolitana e il Comune, dopo il via libera dell’Istituto Marconi e del Consiglio di Istituto dell’Argentia e le Dirigenze Scolastiche.

«Finalmente le associazioni sportive di Gorgonzola avranno quattro palestre in più per allenarsi e giocere a vantaggio dei cittadini che lamentano da sempre la scarsità delle strutture sportive esistenti in città. – ha spiegato il vicesindaco e assessore allo Sport Ilaria Scaccabarozzi -. Ringrazio il dirigente scolastico dell’Istituto Argentia prof. Bruno Belletti, la Dirigente Scolastica dell’Istituto Marconi dott.ssa Ornella Campana e i rispettivi Consigli di Istituto. Il grazie dell’Amministrazione comunale va anche all’Ing. Roberto Maviglia, delegato all’edilizia scolastica per conto di Città Metropolitana di Milano, ente proprietario degli edifici destinati all’istruzione superiore di secondo grado, per aver proposto una soluzione valida e già sperimentata, oltre che a Milano, a Pioltello».

L’intesa, valida fino al 30 giugno 2023 e basata sulla promozione dello sport, concede al Comune l’uso e la gestione delle strutture sportive scolastiche e la manutenzione delle attrezzature, per il loro utilizzo da parte delle società sportive richiedenti del territorio a fronte di una tariffa oraria pari a € 11,44 oltre IVA.

Viene invece mantenuta a carico di Città Metropolitana la manutenzione ordinaria e straordinaria delle stesse.

 

Augusta Brambilla