Cernusco, al Parco degli Alpini arrivano i pirati

Una ciurma di pirati, laboratori, trucchi e una merenda collettiva. Questa la festa organizzata per l'inaugurazione della nuova area giochi del parco degli alpini.

fonte: Facebook

Sarà una simpatica ciurma di pirati a guidare i bambini e i loro genitori alla scoperta della nuova area giochi del Parco degli Alpini che sarà inaugurato, con una festa rispettosa dell’ambiente, alle 10.30 di Sabato 1 giugno. Dopo il classico taglio del nastro, il programma prevede laboratori creativi, truccabimbi e, per concludere, una merenda in compagnia.

LA RIQUALIFICAZIONE

250mila euro: tanto sono costati i lavori di riqualificazione partiti nel gennaio scorso. Si va dagli interventi principali, come l’installazione di un nuovo gioco castello e la riqualificazione della nave dei pirati, al rifacimento completo del pavimento antitrauma per garantire la sicurezza dei bambini, fino ad interventi per rendere piacevole e sostenibile la permanenza all’interno del parco, come la sostituzione delle panchine e la posa di nuovi cestini per la raccolta differenziata.

ASSESSORE GOMEZ: «UN ANGOLO FATATO»

È stato l’assessore ai parchi Luciana Gomez a spiegare le ragioni della riqualificazione del parco: «Nella riqualificazione di questo spazio – ha detto – siamo partiti dall’idea di creare un parco tematico che potesse essere bello e allo stesso tempo inclusivo. Un angolo ‘fatato’ – ha proseguito – in cui i più piccoli insieme a genitori e nonni potranno immergersi in una esperienza da favola. Vogliamo cogliere l’occasione dell’inaugurazione di questo parco per sottolineare l’importanza del rispetto dell’ambiente anche nell’organizzazione di eventi dell’Amministrazione: durante l’inaugurazione saranno infatti usati palloncini biodegradabili, pennarelli atossici e bicchieri di carta. Un piccolo gesto che insieme a molti altri può contribuire non solo alla diffusione di buone pratiche per il rispetto dell’ambiente, ma anche ad educare i più piccoli ad avere cura della natura che ci circonda».