Conoscere per includere: a Pessano arriva “Informautismo”

Dopo il successo del primo incontro, gli eventi dedicati alla sensibilizzazione proseguono anche sabato 6 aprile

Conoscere per includere: è questo l’obiettivo dell’evento Informautismo, organizzato dall’assessorato alle politiche sociali di Pessano con Bornago, in collaborazione con famiglie, associazioni e cooperative.

Dopo il grande successo della prima parte di incontri che si è svolta martedì scorso, l’evento prosegue sabato 6 aprile con una serie di appuntamenti che puntano a promuovere la ricerca e la sensibilizzazione, cercando di contribuire a migliorare la vita di tutti coloro affetti da autismo.

IL PRIMO INCONTRO

La prima parte dell’evento si è svolta martedì 2 aprile, in occasione della giornata mondiale della consapevolezza dell’autismo. Oltre al sindaco Alberto Villa e a Maria Tomaselli – assessore alle politiche sociali – all’evento hanno partecipato anche diverse associazioni del territorio della Martesana che si occupano di autismo.

DOPPIO APPUNTAMENTO

Sabato 6 aprile si svolgerà la seconda parte dell’evento, che si dividerà in due appuntamenti:

Presso la Sala Manifattura K, in Piazza della Resistenza, si inizia alle ore 15 con la presentazione del libro MIAOOO!, l’autobiografia di una ragazza vietnamita autistica ad alto funzionamento, che ha trovato nella scrittura un’efficace forma terapeutica. Alla presentazione parteciperà anche la pedagogista Cristina Balzaretti, che ha affiancato la ragazza nella stesura del libro.
A seguire toccherà poi alle diverse associazioni e cooperative del territorio che esporranno il proprio materiale informativo e organizzeranno attività ludiche e laboratori, grazie all’aiuto di educatori e volontari. Durante l’incontro verrà offerta una merenda e, a seguire, ci sarà spazio per un laboratorio di percussioni con l’osteopata Andrea Sirtori.

Contemporaneamente, al Palazzetto dello Sport di Corso Europa, si terranno le semifinali del Campionato Provinciale di Baskin (Basket Inclusivo). Le partite inizieranno alle ore 14.30 con la sfida tra Uniposc Rho e ASDO Carugate e proseguiranno con il match delle 17.00: Pantere Cusano vs Millepiedi Varese.

LE PAROLE DELL’ASSESSORE MARIA TOMASELLI

A sottolineare l’importanza dell’evento ci ha pensato l’assessore alle politiche sociali Maria Tomaselli, che si è spesa in prima persona per proporre e organizzare gli incontri.

«È la prima volta che a Pessano si fa un evento del genere dedicato all’autismo – ha dichiarato l’assessore -. È un evento aperto a tutti, anche alle famiglie che pur non avendo figli con questa fragilità, hanno voglia di conoscere questo mondo. Comprendere per includere: è questa la bellezza e l’obiettivo del progetto».