Rodano: fine del business per un pusher marocchino

Tentativo di fuga e droga divisa in "dosi". Arresto, processo per direttissima e San Vittore per un pusher ventottenne.

Foto di repertorio

55 grammi di eroina, 14 di cocaina e 40  di hashish. E’ questa la droga, un etto circa, che è stata trovata addosso ad un marocchino ventottenne senza fissa dimora dai Carabinieri del Nucleo Operativo Radiomobile di Cassano d’Adda.

I FATTI

Nella serata del 27 marzo, infatti, i militari, dopo aver notato un uomo in un terreno agricolo di Rodano utilizzato per lo spaccio di droga, sono intervenuti e lo hanno arrestato. In seguito ad una perquisizione personale al pusher, oltre alla droga già suddivisa in dosi, sono stati trovati addosso 3.910 Euro in contanti derivanti dallo spaccio.

PROCESSO E SAN VITTORE

L’uomo è stato processato per “direttissima” oggi, 28 marzo, e sottoposto alla misura di custodia cautelare nel carcere di San Vittore.