Cologno, deiezioni canine: lotta ai padroni incivili

Nelle ultime settimane sono stati intensificati i controlli. dal 19 al 23 febbraio 6 sanzioni.

A chi non è capitato di calpestare una cacca di cane? Sicuramente porterà fortuna, ma per molti può risultare anche parecchio fastidioso. Per evitare di trasformare parchi e marciapiedi in “campi minati” basterebbe un minimo di educazione, senso civico e dotarsi di paletta e sacchetto.

CONTROLLI INTENSIFICATI

A Cologno Monzese da qualche settimana i controlli per arginare il fenomeno delle deiezioni canine lasciate per strada si sono intensificati. Dal 19 al 23 febbraio, si legge nel rapporto della Polizia Locale, sono stati effettuati 50 controlli e comminate 6 sanzioni. «La collaborazione di tutti è fondamentale- ha scritto il sindaco Angelo Rocchi– per garantire e preservare il decoro della città».