Area Carugate: la musica ricomincia, ma solo per tredici serate all’anno

Accordo raggiunto tra amministrazione comunale e Arci Area: 13 serate potranno sforare gli orari previsti dal regolamento

All’Area di Carugate la musica era finita lo scorso dicembre probabilmente a causa di tensioni, dovute al rumore, con i cittadini che vivono nelle vicinanze. Un comunicato di fuoco di Area annunciava la fine delle serate e, dai toni, faceva presagire uno strappo con l’amministrazione. Le trattative tra le due parti non si sono invece mai interrotte portando, dopo circa due mesi di dialogo, a un’intesa alla quale manca solo il “timbro”.

L’ACCORDO: TREDICI SERATE IN UN ANNO

L’accordo è stato raggiunto settimana scorsa e prevede tredici serate in deroga agli orari previsti dal regolamento. L’assessore alla Cultura e vice-sindaco Gianluigi Maino, contattato dalla redazione di Fuoridalcomune.it, ha spiegato che i ragazzi dell’Area potranno svolgere concerti fino a 00.30 per dieci sere e fino all’una di notte per altre tre.

L’amministrazione ha chiesto ai responsabili del circolo Arci di garantire che nello spazio esterno della struttura non vi sia troppo rumore, in modo da non disturbare il riposo dei vicini.

La  soluzione pare essere soddisfacente sia per l’amministrazione comunale che per Area. Resta solo da aspettare la reazione dei cittadini che vivono nelle vicinanze.