Christmas Run: la corsa dei Babbi Natale fa il record di adesioni

Oltre 600 partecipanti per la marcia non competitiva più amata della martesana

L'edizione 2018 della marcia

È tornata anche quest’anno la manifestazione sportiva non competitiva più apprezzata da grandi e piccini, la Christmas Run, che anche questa volta ha visto tantissimi partecipanti travestiti da Babbi Natale pronti a sfidare il freddo invernale per raccogliere fondi per una buona causa.

UN’EDIZIONE RECORD

Sono stati oltre 600 i “corridori” che domenica 16, cappello rosso in testa, hanno percorso i 5 chilometri del Parco Comi in un clima di festa: tra loro grandi, piccini e anche amici a quattro zampe, che per l’occasione hanno indossato la t-shirt ufficiale della corsa – rigorosamente rossa, ovviamente! Un alto numero di adesioni per una 5° edizione destinata a essere ricordata, e il cui ricavato – raccolto dalla Pro Loco, che è anche la sua storica organizzatrice – andrà ai Comitati Genitori degli istituti Rita levi Montalcini e Margherita Hack, per sostenere i progetti scolastici.

Abbiamo parlato con il presidente della Pro Loco, Silvano Ambrosoni, che ha affermato: «È stata una Christmas Run da record, sotto ogni aspetto: una meravigliosa festa di sport, solidarietà e inclusione. Un doveroso ringraziamento è da fare ai Comitati Genitori degli Istituti Comprensivi Hack e Levi Montalcini di Cernusco che si sono adoperate alla raccolta delle iscrizioni con grande entusiasmo e partecipazione, e a tutte le associazioni aderenti, oltre che alla Polizia Locale, alla Croce Bianca sezione Cernusco e alla Protezione Civile.
La Pro Loco di Cernusco sul Naviglio ancora una volta ha dimostrato di avere una grande anima».

UNA GRANDE PARTECIPAZIONE

Una marcia inclusiva all’insegna della solidarietà che ha visto la partecipazione anche di tanti gruppi e associazioni, tra le quali l’RSD La Parolina con 50 ragazzi dell’oratorio, i due Comitati con oltre 340 iscritti, le Pink Amazons e LILT, PizzAut, Emergency Carugate e Parada Un naso rosso contro l’indifferenza.
Anche l’amministrazione ha fatto sentire la sua presenza, con il vice sindaco Restelli e l’assessore allo Sport Vanni – che hanno anche partecipato alla corsa – e gli assessori Acampora e Gomez.
Insomma una marcia nella quale, a vincere, è sempre la voglia di stare insieme.

LA GALLERY FOTOGRAFICA

Qui le foto della manifestazione: