Una serata in ricordo di Piazza Fontana «Per non dimenticare»

Cernusco ricorda la strage del 1969 con una serata dedicata

Si svolgerà oggi, venerdì 30 novembre, presso la Sala Camerani della Biblioteca di Cernusco, la serata dedicata al ricordo della strage che il 12 dicembre 1969 ha segnato tutto il Paese.

Organizzata da Cernusco in Comune e ANPI Sez. Riboldi-Mattavelli di Cernusco s/N e a cura della compagnia RossoProfondo, Piazza Fontana – una storia di tutti coinvolgerà il pubblico in un mix di musica, immagini e interessanti interventi.

LA STRAGE

«A Piazza Fontana volevano fermare la Storia» così gli organizzatori hanno presentato la serata. «Quella dell’Italia degli anni ’60 l’Italia industriale della crescita impietosa, ma anche l’Italia che si trascinava disuguaglianze e sacche di arretratezza; l’Italia in bianco e nero del Carosello e di Rischiatutto, l’Italia delle migrazioni interne, delle periferie urbane in sviluppo tumultuoso, l’Italia di tanti lavoratori e studenti che – assieme ad altri molti paesi – lottavano sognando un mondo migliore, contestando i valori tradizionali, l’autoritarismo, la guerra. Con la musica, la prosa e le immagini, noi vogliamo rievocare quella fase della nostra storia, non per mero amarcord, ma nella convinzione che un popolo immemore dei propri trascorsi sia come un albero senza radici. La narrazione, attenta a restituire elementi di cronaca e dati storici, è il frutto di una ricerca rigorosa che si è avvalsa anche del vissuto di Licia Pinelli e Piero Scaramucci o Fortunato Zinni, protagonisti, assieme a tanti altri, di quegli eventi così dolorosi. I loro racconti e le testimonianze di persone a loro vicine (quella parte di paese rintracciabile nei volti, nelle vite e nel pensiero di persone comuni) hanno permesso di arricchire di emozioni e pathos il percorso rappresentato

L’EVENTO

Durante la serata interverranno Claudia Pinelli e Mauro Decortes del Circolo Anarchico Ponte della Ghisolfa, dopodiché si alterneranno sette voci, chitarre, basso, cuatro, bombo, clarino e sax.
L’appuntamento è alle ore 21 presso la Biblioteca di via Fatebenfratelli a Cernusco.