Cernusco ce l’ha fatta: è Città Europea dello Sport per il 2020

La decisione è stata presa dall'ACES Europe, l'ente europeo incaricato di nominare le Città dello Sport

Cernusco sul Naviglio è Città Europea dello Sport 2020. Dopo il lungo iter di selezione degli ultimi sei mesi (ne avevamo parlato qui), finalmente è arrivata l’ufficialità. La comunicazione è arrivata oggi una nota ufficiale da Bruxelles da parte del Presidente di ACES Europe, Gian Francesco Lupatelli.

Caro Sindaco – recita il testo della lettera – abbiamo l’onore di dichiarare Cernusco Città Europea dello Sport 2020. Congratulazioni per questo riconoscimento perché la Vostra città è davvero un buon esempio di sport per tutti come strumento di salute, integrazione, educazione e rispetto, principali obiettivi di ACES Europe. Avete anche sviluppato un’esemplare politica sportiva con significative strutture, programmi e attività. Per questo Vi invitiamo al prossimo ACES EUROPE Awards Gala il prossimo 12 novembre presso la sede CONI a Roma con la presenza del Presidente Giovanni Malagò”.

Il Dossier di candidatura di Cernusco sul Naviglio “Life is our favorite sport” era stato presentato dall’Amministrazione Comunale lo scorso marzo, mentre ad aprile la città aveva ricevuto la visita della commissione di ACES Europe per verificarne gli impianti e l’offerta sportiva, ammettendola alla valutazione finale di Bruxelles.

LA SODDISFAZIONE DI SINDACO E ASSESSORE

È una grande soddisfazione – ha dichiarato il Sindaco Ermanno Zacchettiche voglio condividere con ogni cittadino cernuschese, sportivo e non: la passione degli atleti che praticano sport nella nostra città, la professionalità dei volontari delle nostre associazioni e il sostegno costante nel tempo da parte dell’Amministrazione comunale hanno permesso di costruire una realtà fatta di persone, impianti, sfide e amicizie sportive che fanno umanamente ricca la nostra città. La passione degli atleti che praticano sport nella nostra città, la professionalità dei volontari delle nostre associazioni e il sostegno costante nel tempo da parte dell’Amministrazione comunale hanno permesso di costruire una realtà fatta di persone, impianti, sfide e amicizie sportive che fanno umanamente ricca la nostra città“.

Il titolo di Città Europea dello Sport 2020 – ha dichiarato l’assessore allo Sport Grazia Vanniè un passaggio fondamentale per lo sport cernuschese sul quale lavorare con maggior energia già dai prossimi giorni: sono convinta che quello che ci attende sarà un tempo di grande entusiasmo, vitalità e proposte anche da parte delle nostre associazioni, attraverso il quale valorizzare la nostra città e dal quale far partire nuovi percorsi di sviluppo per il nostro movimento sportivo“.