Quattro percorsi emotivi: l’inaugurazione della mostra a Gorgonzola

La mostra ha aperto alla presenza del sindaco, della fotografa Alessandra Di Consoli, di esponenti della Pro Loco e di Click Art

Un folto pubblico ha presenziato venerdì 14 settembre, nella suggestiva location di Palazzo Pirola, all’inaugurazione della mostra fotografica 4 Percorsi Emotivi organizzata dall’ associazione Click-Art in collaborazione con l’Amministrazione comunale e la Pro Loco.

Presenti il sindaco Angelo Stucchi, la presidente della Pro Loco Donatella Lavelli, il presidente dell’associazione fotografica Click-Art Renato Moizo e la fotografa professionista Alessandra Di Consoli, curatrice della mostra.

UN’OCCASIONE IMPORTANTE

È una settimana importante per la città di Gorgonzola, che con questo evento e la mostra SatyriGorg apre la XX Sagra del Gorgonzola, evento che attrae moltissime persone che noi siamo pronti ad accogliere. – ha dichiarato il sindaco Questa bella iniziativa curata da gorgonzolesi e non gorgonzolesi cerca di stabilire delle forme di dialogo all’interno della comunità attraverso uno strumento inusuale, il tratto grafico, e le immagini che sono state pensate dicono che la bellezza la fraternità la buona collaborazione rendono più belle le nostre vite. Continuiamo su questo percorso che fa bene a tutti in una città in cui si vivono queste condizioni”.

QUATTRO TEMATICHE

Quarantasei le opere esposte, che sono suddivise in quattro temi: Silenzi Urbani, ossia la città di notte e l’era moderna che impone isolamento con la testa nei nostri telefonini, soli fra la gente; Fotografi all’altezza, cioèil mondo visto da una prospettiva sperimentale dal basso verso l’alto o viceversa rovesciando la foto su un lato; Oltre il reale che èla fotografia surreale, che vede la post-produzione come arte e per concludere Raccontiamo la natura, che mostra la fotografia attraverso l’emozione di un ambiente naturale, con piante, fiori e animali.

LA FOTOGRAFA E CURATRICE

Alessandra Di Consoli nasce a in Cile il 21/06/1982 e vive e lavora a Milano. Frequenta il liceo Artistico Sperimentale e si diploma presso l’Istituto Europeo del Design nel 2004 in ArtiVisive e nel 2018 in Fototerapia Psicocorporea di Bologna. Vanta numerose esposizioni personali e collettive e  ha vinto nel 2010 il Premio Donna Milano nella sezione fotografia

Sono stata veramente felice di intraprendere questo percorso con loro che sono un gruppo coeso e vivo e di occuparmi di questa collettiva che ha l’intento di esporre una fotografia più intimistica, che cerca di portare al di fuori ciò che abbiamo dentro, che sia un sentimento o una emozione, sia in maniera astratta chefigurativa.  ha spiegato la curatrice– Il risultato sono delle ministorie o degli scatti singoli e raccontano lo stile di questi fotografi, che sono stati fantastici nel trovare la chiave di lettura della loro profondità. Inoltre, rendere partecipe la comunità di questa esposizione è un’opportunità per tutti voi che siete qui e per tutti i visitatori”.

ANNI DI LAVORO E COLLABORAZIONE

Anche il presidente di Click-Art ha sottolineato “la nostra associazione ha fatto diverse mostre in Gorgonzola fino ad arrivare a fare dei corsi specifici per stimolare l’emotività. In questo percorso abbiamo avuto l’onore di essere guidati dalla maestria di Alessandra Di Consoli che ci ha anche aiutato a scegliere le opere esposte.   Voglio ringraziare i miei soci perché siamo una famiglia che ci mette il cuore in quello che realizziamo e Alessandra fotografa di eccezionale bravura”.

La presidente della Pro Loco ha ribadito che “anni e anni di collaborazione proficua caratterizzano il rapporto tra noi e la Click-Art e sono onorata di aprire questa mostra che si caratterizza per la pulizia delle immagini l’eleganza discreta”.

QUANDO VISITARLA

L’esposizione resterà aperta nei seguenti giorni e orari:

15-16 settembre : 10.00-12.30; 15.00 -19.00

22-23 settembre : 10.00-12.30; 15.00 -19.00

 

 

Augusta Brambilla