Ikea di Carugate: Otto nuovi posti di lavoro per i richiedenti asilo grazie a un tirocinio formativo

Dopo una festa di benvenuto inizieranno il loro percorso formativo e lavorativo grazie ad un accordo tra Ikea e Comunità di Sant'Egidio

Le porte dell’Ikea di Carugate si apriranno per 8 profughi che dalle prossime settimane timbreranno regolarmente il cartellino per un tirocinio formativo.

Gli 8 richiedenti asilo saranno regolarmente assunti, come molti altri che grazie alla disponibilità delle imprese lombarde stanno trovando una collocazione lavorativa con specifici programmi di inserimento sociale.

L’accordo con il noto store carugatese è stato reso possibile grazie alla Comunità di Sant’Egidio che da oltre un anno segue i ragazzi. I neo assunti infatti hanno già tutti frequentato i corsi di italiano e superato le prove attitudinali.

Dopo una festa di benvenuto i ragazzi potranno dunque iniziare il loro percorso lavorativo all’insegna dell’accoglienza e della integrazione sociale.