Rubrica nuoto: bambini 6-10 anni, stimoli e crescita

Il passaggio dalla scuola dell'infanzia alla scuola primaria è un momento particolare per i piccoli, e lo è anche a bordo vasca: ecco come aiutarli a crescere in acqua

Eccoci all’ultimo appuntamento con la nostra “scuola nuoto virtuale”, durante la quale abbiamo parlato di nuoto in mare e piscina, dei benefici del nuoto in mare e di come aiutare i più piccoli ad approcciarsi all’acqua. Oggi chiuderemo parlando dei piccoli-più-grandi, ovvero dei bambini dai 6 ai 10 anni d’età, e lo faremo, come sempre, con Elisabetta Margola, istruttrice presso Gardanella Sport Village ed esperta di corsi di nuoto per bambini.

Se siete interessati a iscrivere i vostri piccoli a un corso di nuoto, potete contattare Gardanella Sport Village ai numeri 02.5471598 02.51650278, fissare un colloquio o partire direttamente con i corsi tenuti, da settembre in poi, da Betta e altri validissimi insegnanti.

  • Quello dalla scuola dell’infanzia alla scuola primaria è un passaggio delicato: l’insegnante/istruttore deve diventare più istruttore e meno “genitore”.
  • È importante iniziare a dare ai bambini delle regole da seguire.
  • Si inizia a strutturare un gruppo all’interno del quale imparare e sviluppare delle dinamiche.
  • Le proposte degli istruttori diventano più complesse: più si cresce più aumentano le esercitazioni tecniche.
  • I bambini iniziano a necessitare della motivazione dell’insegnante, che smette di utilizzare il gioco come strumento fine a sé stesso e inizia a impiegarlo come premio di fine lezione.
  • I gruppi delle scuole nuoto vanno formati secondo diversi criteri, come il rapporto con l’acqua e le competenze motorie, che non necessariamente vanno di pari passo, e possono modificarsi durante l’anno, andando a modificare, di conseguenza, i gruppi.
  • Il bambino non deve né stressarsi né, tantomeno, annoiarsi: per questa ragione è fondamentale che venga inserito all’interno del gruppo giusto, perché non smetta mai di venire stimolato.

    La nostra rubrica nuoto è giunta al termine, e con lei vi abbiamo lasciato anche i recapiti utili sia per avvicinare i bambini al nuoto, sia per migliorare le prestazioni o – perché no? – avvicinare alla piscina anche adulti che non avevano mai pensato alle grandi potenzialità di questo sport.

    Noi di Fuoridalcomune.it vi auguriamo un autunno di grandi nuotate e, soprattutto, grande divertimento!