Rubrica nuoto: bambini 3-5 anni, fiducia, gioco e allenamento. I consigli di Gardanella Sport Village

Come avvicinare i più piccoli al nuoto? Ne parliamo con Betta, istruttrice presso Gardanella Sport Village di Peschiera Borromeo

È arrivato il momento di dedicare gli ultimi due appuntamenti della nostra rubrica a i più piccini, a come si sviluppa il loro approccio all’acqua e a quali sono i consigli per chi li accompagna in questa meravigliosa esperienza: a parlarcene è, ancora una volta, Elisabetta Margola, istruttrice di Gardanella Sport Village, che di corsi per bambini ha grande esperienza.

Oggi, in particolare, tratteremo quello che è davvero il primo approccio del piccolo al nuoto, ovvero della fascia d’età tra i 3 e i 5 anni, il momento in cui i bambini iniziano a socializzare .

  • Fondamentale è non forzare mai i tempi, in quanto i loro sono molto diversi da quelli degli adulti e variano molto anche di bambino in bambino. Spesso sono restii ad avvicinarsi all’acqua e non se ne conosce la ragione, ma un bravo istruttore sa capire l’origine della paura e riesce a sopperirvi in poche lezioni.
  • Le attività motorie devono essere proposte ai bambini con stimoli ludici, seguendo l’idea della scoperta attraverso il gioco (ad esempio effettuando il gioco del trenino).
  • È importante dar loro degli obiettivi da perseguire, chiaramente sempre giocando.
  • Per i più piccoli (3 anni) l’insegnante deve essere un riferimento certo e sicuro, quasi un secondo genitore: il piccolo deve avere fiducia e non temere che possa accadergli nulla.
  • I bimbi più grandi (5 anni), iniziano a sviluppare delle relazioni con i compagni: diventa quindi più facile per l’istruttore ottenere un coinvolgimento nei giochi.
  • Attenzione e cura verso quelle che solo le necessità emotive del bambino sono imprescindibili.
  • È importante iniziare a stimolare il bambino man mano che cresce, rendendolo indipendente (per esempio nel ricordare dove si trovano le sue cose, a indossarle ecc). Questo passaggio va oltre il nuoto: si tratta di un importante tassello nella costruzione dell’indipendenza del piccolo.
  • È fondamentale per l’istruttore parlare con i genitori per conoscere al meglio le caratteristiche uniche di ogni bambino.

    Per chi fosse interessato a saperne di più, o a una prova direttamente in piscina con Betta e altri validissimi insegnanti, è possibile contattare Gardanella Sport Village ai numeri 02.5471598 02.51650278. I corsi sono in partenza a settembre.

    L’appuntamento è alla prossima settimana, con l’ultima imperdibile rubrica dedicata ai piccoli dai 6 ai 10 anni.