Testamento biologico: in martesana è realtà. Come depositarlo

Le Disposizioni Anticipate di Trattamento possono essere consegnate ormai in gran parte degli uffici comunali

È entrata in vigore in data 31 gennaio 2018 la legge sulle Disposizioni Anticipate di Trattamento (DAT), conosciute anche come Testamento Biologico o biotestamento.

ESPRESSIONE DELLE VOLONTÀ IN MATERIA SANITARIA: DI COSA SI TRATTA

La legge prevede che ogni persona, maggiorenne e capace di intendere e di volere, in previsione di un’eventuale futura incapacità di autodeterminarsi e dopo avere acquisito adeguate informazioni mediche sulle conseguenze delle proprie scelte, possa esprimere anticipatamente le proprie volontà in materia di trattamenti sanitari, nonché il consenso o il rifiuto su accertamenti diagnostici e scelte terapeutiche, rigorosamente in forma scritta.

Una volta consegnate presso l’Ufficio di Stato Civile del comune di residenza, le disposizioni possono essere rinnovate, modificate e revocate in ogni momento.

L’ultimo comune del territorio ad aver disposto il servizio di deposito ai cittadini è Segrate, che dal 16 luglio dà modo ai suoi cittadini di prendere appuntamento con l’Ufficio di Stato Civile per depositare le proprie DAT.

Il testamento biologico è un grande passo di civiltà che da oggi siamo in grado di offrire anche ai segratesi – ha commentato a questo riguardo l’assessore ai Servizi Demografici Santina Bosco -, perché dà finalmente il diritto di decidere del proprio fine-vita e delle cure che si vogliono ricevere, anche a chi non è più in grado di esprimersi. La possibilità di manifestare le proprie volontà in anticipo, quando si è ancora lucidi e coscienti, ridona all’individuo quella dignità che talvolta l’accanimento terapeutico cancella: quella di decidere per sé stessi”.

COME DEPOSITARE LE DAT

Ogni comune segue procedure proprie di prenotazione degli appuntamenti, ma in ognuno di essi, al momento del deposito, sarà necessario portare con sé le DAT sottoscritte in copia originale, il documento d’identità del disponente e il modulo di richiesta registrazione DAT.
In caso di nomina di un fiduciario (una persona che faccia le veci dell’interessato nel momento in cui lui non ne sia più in grado – soggetto molto importante per il deposito delle DAT), sarà necessario portare con sé anche l’atto di accettazione originale – sottoscritto, appunto, dal fiduciario, che ne attesti la volontà di prendere decisioni in nome e per conto dell’interessato, anche in virtù delle eventuali nuove possibilità offerte dalla medicina.

Il documento può essere redatto a mano, oppure è possibile scaricare un modulo precompliato dal sito dell’associazione no profit Luca Coscioni, che si è battuta per anni per ottenere l’approvazione della legge (qui il link al form per la richiesta del modulo).

GLI UFFICI COMUNALI ATTIVI

Al momento, i comuni che hanno espresso in modo chiaro le modalità di deposito sono i seguenti:

Brugherio: l’Ufficio di Stato civile di Brugherio è aperto, presso lo sportello polifunzionale del Comune, con questi orari: lunedì, martedì e venerdì dalle 8:30 alle 13:45, il mercoledì dalle 8:30 alle 13 e dalle 14 alle 18:45, il sabato dalle 8:30 alle 12:30.
Per ottenere ulteriori informazioni è possibile chiamare lo 039 2893.335/292 o scrivere a demografici@comune.brugherio.mb.it.
Qui il link alla pagina dedicata sul sito comunale.

Bussero: gli uffici amministrativi – tra cui quello di Stato Civile – sono aperti il lunedì, il martedì e il venerdì dalle 8.45 alle 11.30 e il giovedì dalle 9.15 alle 11.30 e dalle 16 alle 18.45. Il secondo sabato del mese sono aperti dalle 9 alle 12 (esclusi i mesi di luglio e agosto).
Il comune offre a questo link un documento prestampato da compilare per depositare le proprie DAT.

Cernusco s/N: l’Ufficio di Stato Civile del comune riceve su appuntamento, da prendersi scrivendo a stato.civile@comune.cernuscosulnaviglio.mi.it o chiamando lo 02.9278.240 – 318 – 336. Gli orari di apertura sono i seguenti: lunedì dalle 15 alle 18, martedì, mercoledì e giovedì dalle 8.30 alle 12-15.
Qui il link alla sezione dedicata alle DAT sul sito comunale.

Cassina de’ Pecchi: l’Ufficio del comune è aperto nei seguenti orari: lunedì e mercoledì dalle 8.45 alle 12.15 e dalle 16.30 alle 18; martedì e venerdì dalle 8.45 alle 12.15 e sabato dalle 9.15 alle 12.45. Per informazioni è possibile chiamare lo 02/95.440.272 o scrivere ademografici@cassinadepecchi.gov.it.
Qui il collegamento alla pagina del sito web che tratta la materia.

Cologno M.se: anche qui d’obbligo l’appuntamento per il mercoledì mattina. Per contattare gli uffici è possibile chiamare lo 02-25308206 o scrivere aservizidemografici@comune.colognomonzese.mi.it.
Qui la pagina dedicata sul sito, e qui quella con gli orari degli uffici dei Servizi Demografici.

Gorgonzola: il deposito del Testamento Biologico a Gorgonzola avviene tramite appuntamento allo sportello polifunzionale “Città in Comune”, da concordarsi chiamando lo 02.95.701.274/217/211 o scrivendo ai seguenti indirizzi: giuseppe.miserendino@comune.gorgonzola.mi.it, franco.mantegazza@comune.gorgonzola.mi.it, barbara.bonafe@comune.gorgonzola.mi.it.
Qui potete trovare tutti i dettagli pubblicati sul sito comunale.

Melzo: il deposito delle DAT avviene tramite appuntamento, da prendere chiamando il numero 02-95120295. Qui la pagina del sito comunale dedicato al biotestamento.

Peschiera Borromeo: anche qui è necessario prendere appuntamento, da concordarsi chiamando lo 02-51690240 o scrivendo a statocivile@comune.peschieraborromeo.mi.it.
Qui il link alla sezione del sito comunale che tratta le DAT.

Pioltello: l’Ufficio di Stato Civile che si occupa del ritiro delle DAT riceve su appuntamento, da prendere con la signora Irene Maffei chiamando lo 02/92.366.262 o scrivendo a i.maffei@comune.pioltello.mi.it.
Qui il documento riportante tutti i dettagli.

Segrate: presso il comune di Segrate è possibile depositare le proprie Disposizioni Anticipate di Trattamento solo su appuntamento, da fissarsi scrivendo a stato.civile@comune.segrate.mi.it (indicando i propri contatti telefonici per poter essere richiamati) o telefonando direttamente allo 02/26902269-59-39.
Per ulteriori info è possibile visitare la sezione apposita sul sito del comune di Segrate, a questo link.

Vimodrone: il sito comunale riporta chiaramente le modalità di deposito delle DAT: per prendere appuntamento presso i Servizi Demografici è possibile chiamare lo 02/25077.261-258, scrivere a demografici@comune.vimodrone.milano.it oppure presentarsi agli sportelli nei seguenti orari: lunedì, martedì, giovedì e venerdì dalle 09.00 alle 12.00; il
mercoledì dalle 15.30 alle 18.00.
Qui la pagina del sito dedicata al biotestamento.