Ecuosacco: a Cassina il ritiro è disponibile fino al 22 giugno

Grazie al sacco rosso si verificherà una diminuzione della Tari per tutti i cittadini

Sono già 3026 le famiglie e le attività cassinesi a cui sono stati consegnati i nuovi sacchi rossi. Fino al 22 giugno i cittadini di Cassina De’ Pecchi possono ritirare il nuovo Ecuosacco – che si presenta come sempre più resistente – per la raccolta dei rifiuti.

COME RITIRARLO

I cittadini devono essere muniti di tessera sanitaria (CRS o CNR) o CEM CARD in originale, e presentarsi in Comune a questi orari:

– lunedì 11-18 giugno (ore 9.30-12)
– martedì 12-19 giugno (ore 9.30-12)
– mercoledì 13-20 giugno (ore 13.30-16);
– giovedì  14-21 giugno (ore 9.30-12)
– venerdì 8-15-22 giugno (ore 9.30-12)
– sabato 9-16 giugno (ore 9.30-12)

Nella frazione di Sant’Agata sarà possibile ritirare l’EcuoSacco presso la ex scuola elementare (ingresso da via XXV aprile) nei seguenti giorni:
– mercoledì 20 giugno (ore 13.30 – 16);
– sabato 16 giugno (ore 9.30-12).

UNA REALE DIMINUZIONE DELLA TARI

Ma quanto si è abbassata la TARI per i cittadini?
Alcuni esempi: una famiglia di cinque persone avrà una diminuzione della tassa da 312 euro all’anno a 284 euro; una famiglia di tre persone passerà da 162 euro a 151 euro. Un sigle avrà una diminuzione da 86 a 78 euro.
Non solo: saranno disponibili ulteriori ribassi.
Infatti, per tutti i cittadini è possibile abbassare ulteriormente la TARI attivando alcune buone pratiche: il compostaggio domestico dei rifiuti umidi (-15%), l’uso dei pannolini lavabili, aderendo al progetto “Ti ospito a Casa Mia” (-40%). Per le attività commerciali prive di Slot Machine è prevista una riduzione del 10%, del 5% per quelle che utilizzano il servizio del vuoto a rendere e di un altro 5% per quelle che offrono la vendita alla spina dei loro prodotti. Infine, riduzione dal 60 al 20% sulla quota variabile per l’apertura di nuovi negozi di vicinato e del 10%, sempre sulla quota variabile, per le mense scolastiche, aziendali o attività commerciali che effettuano azioni di recupero degli avanzi alimentari.

Un’altra novità importante introdotta dall’Amministrazione riguarda i nuovi compattatori per la raccolta di plastica, alluminio e piccoli apparecchi elettrici e elettronici (RAEE) con sistema premiante.

Grazie all’EcuoSacco – ha dichiarato l’assessore all’Ambiente Tommaso Chiarellala Tassa dei Rifiuti si è abbassata per tutti i cittadini di Cassina De’ Pecchi. A quasi un anno dall’introduzione dell’ecuosacco, il nuovo sacco rosso, i risultati raggiunti sono andati oltre le attese: è diminuita del 50% la produzione dei rifiuti secchi, un risultato importante che ha permesso di raggiungere il 77,47% di raccolta differenziata. Un successo eccezionale, raggiunto grazie all’impegno di tutti i cittadini, che, si è concretizzato con un aumento considerevole delle quote dei materiali valorizzabili (multipack, carta e vetro) venduti al CONAI (Consorzio Nazionale Imballaggi): i contributi per la vendita di materiali valorizzabili sono passati dai 151.665,68 euro dell’anno 2016 ai 230.814,76 euro del 2017″.

Ulteriori informazioni sono disponibili sul sito del Comune.