Tennis in carrozzina a Cernusco. Un torneo all’insegna dell’inclusione

Sabato 26 maggio presso il centro sportivo di via Buonarroti, insieme ad ASD Promo sport e ASD Tennis Cernusco

A Cernusco torna il tennis in carrozzina grazie a ASD Promo sport e a SBS Wheelchair Tennis e ASD Tennis Cernusco. Questa disciplina paraolimpica è uno degli sport più apprezzati dai diversamente abili ed è proprio per questo che si è deciso di riproporre, per la terza edizione consecutiva, questo torneo. Il torneo, ideato proprio insieme a SBS Wheelchair Tennis e al Prof Maurizio Fioravanti, vedrà la partecipazione dei giovani maestri di Promo Sport Andrea Mapelli e Federico Giordano.
La loro tenacia, voglia di fare sport ci ha spinto a organizzare questo evento – dichiarano gli organizzatori – un doppio di tennis misto in cui un normodotato gioca in Coppia con un ragazzo/a in carrozzina, in modo tale da favorire l’inclusione”. 

A sostenere l’iniziativa anche Gianluigi Frigerio, consigliere comunale ed ex candidato sindaco, da sempre attento alle dinamiche socio-sportive: “Sostengo l’iniziativa – dichiara Frigerio – perché credo che sociale e sport siano due valori fondamentali e che lo sport per tutti sia un valore della nostra società. Eventi come questo insegnano molto: sensibilizzare i bambini, i giovani e le scuole può essere davvero utile.”

Il torneo avrà inizio alle ore 10 di sabato presso i campi del Centro Sportivo di via Buonarroti a Cernusco. Nel pomeriggio ci sarà la possibilità di incontrare gli atleti e di giocare liberamente.