L’Associazione Italiana Sclerosi Multipla cerca 15 volontari

L'appello dell'associazione per i banchetti in zona Lodi previsti per il 26 e il 27 Maggio

A Maggio le piazze profumeranno di ricerca, grazie alle erbe aromatiche di AISM (Associazione Italiana Sclerosi Multipla), distribuite dai volontari in oltre 600 piazze italiane.

L’APPELLO

E’ arrivata alla redazione di Fuoridalcomune.it la richiesta di diffondere l’appello per la ricerca di 15 volontari per la zona di Lodi che vorranno dare una mano concreta per la gestione dei banchetti. La disponibilità richiesta è di una giornata, dalle 9 alle 18, per il 26 e/o 27 Maggio 2018. Per informazioni è possibile contattare Valentina La Martina. Contatti: e-mail: valentina.lamartina@aismmilano.it – TEL 02/48955429, 335/8798041 (anche whatsapp)

LA SCLEROSI MULTIPLA

In Italia c’è una nuova diagnosi di SM ogni 3 ore. E’ una malattia tra le più comuni e più gravi del sistema nervoso centrale: è cronica, imprevedibile, progressivamente invalidante. Colpisce in numero maggiore le donne, in un rapporto di 2 a 1 rispetto agli uomini, ed esordisce per lo più tra i 20 e i 40 anni. I sintomi e il decorso della malattia variano da persona a persona.

L’ASSOCIAZIONE

Dal 1968 rappresenta i diritti e le speranze delle persone con SM. L’AISM a livello italiano è il punto di riferimento più autorevole per chi è colpito dalla patologia, ma anche per i familiari, gli operatori sociali e sanitari e tutti coloro impegnati a cambiare la realtà della sclerosi multipla. Sono oltre 13.000 i volontari suddivisi in 100 Sezioni provinciali, Coordinamenti regionali e più di 50 Gruppi operativi, che ogni giorno, in modo capillare, si impegnano per portare avanti i valori e una possibilità di garantire una migliore qualità di vita delle persone affette dalla patologia e dei loro famigliari, anche se a quanto pare, c’è sempre bisogno di più persone che hanno voglia di dedicare qualche ora del proprio tempo per sostenere la causa.