Tanto sport e street art per i più giovani all’Idroscalo grazie a CAP e CSI

Per tutta la giornata di domenica i ragazzi dagli 8 ai 12 anni potranno provare diverse discipline e scoprire la Street art

Tutto il divertimento che volete, per i più piccoli, ritorna all’Idroscalo. Sport e street art si danno appuntamento domenica 27 maggio.

Gruppo CAP, gestore del servizio idrico integrato della Città metropolitana di Milano e sponsor di Idroscalo, in collaborazione con il Centro Sportivo Italiano (CSI), propone una nuova giornata multisport dedicata a tutti i giovanissimi dagli 8 ai 12 anni e alle loro famiglie.  Un evento aperto al pubblico, per divertirsi giocando a calcio, pallacanestro, pallavolo, football americano, pallamano, atletica, badminton, tiro con l’arco, ma anche danza, ginnastica, sessioni di arrampicata e dimostrazioni di arti marziali.

Non solo sport: questa volta il programma si arricchisce di due momenti dedicati alla street art, oggi simbolo e componente inseparabile delle nostre città. Tutti i partecipanti si cimenteranno nell’esecuzione di due murales dedicati alla risorsa più preziosa, l’oro blu. Nei due momenti previsti, saranno capitanati da Cristian Sonda, artista che da anni è alla guida di progetti di arte partecipata, un approccio al fare arte che coinvolge attivamente il pubblico e che diventerà un’esperienza creativa condivisa da tutti i giovani sportivi.

L’evento Big Small Big Day, organizzato presso l’Area Multisport di Idroscalo, ingresso Porta Maggiore, inizia alle 9.30 con il primo turno di ragazzi e ragazze che si alterneranno nelle 10 postazioni di gioco fino alle 13.00. Si ricomincia poi alle 14.30 fino alle 18.00 con il secondo turno. Per ogni sport, un’area di gioco dedicato e gli istruttori del CSI a fianco dei ragazzi per coordinare lo svolgimento delle attività.

Come nella prima edizione, per chi vorrà provare l’emozione del climbing, sarà attivata, mediante la supervisione dello staff della FASI (Federazione Arrampicata Sportiva Italiana), dalle 14.30 alle 16.30, l’area di arrampicata sportiva adiacente all’Area Multisport. Sono previste inoltre esibizioni di arti marziali e ginnastica. E novità tra le novità, una dimostrazione di “self orienteering”, una sorta di prova d’orientamento, diventata una vera e propria disciplina.

Non resta che portare i propri pargoli per vivere una giornata all’insegna dell’aria aperta e dello sport.