Cecchi Paone a La Corte Lombarda: inaugurata la mostra “Animals”

La mostra sarà visitabile dal 16 marzo al 2 aprile

È stata inaugurata venerdì 16 marzo, alle ore 11.30 al centro commerciale La Corte Lombarda, l’esposizione didattica “ANIMALS” con ospite d’eccezione Alessandro Cecchi Paone, noto giornalista, conduttore televisivo e consigliere nazionale del WWF ITALIA.
Si tratta di un’attrazione – realizzata con il patrocinio del WWF e del comune di Bellinzago L.do – a scopo etico ed educativo, che farà divertire molto i più piccoli, prima in Martesana e successivamente, trattandosi di mostra itinerante, a Roma e a Teramo.

Siamo molto entusiasti di questa mostra, che ha riscosso grande interesse al di là di ogni nostra aspettativa e che ha nello slogan ‘lasciati corteggiare’ :la grande opportunità che viene data a tutti e soprattutto alle giovani generazioni di ristabilire una forte relazione con il mondo animale, che qui è ben rappresentato” ha dichiarato Maria Luisa Brambilla, vice direttore del Centro Commerciale.

I PRESENTI

Presenti anche il presidente del Consorzio Corte Lombarda Roberto Speri, il direttore del Centro Commerciale Maurizio Ortobelli, il sindaco di Bellinzago Lombardo Angela Comelli, il direttore commerciale agenzia Publievent Gianfranco Tomaselli, il direttore di Radio Bau&Co Davide Cavalieri e il direttore della società di gestione del centro commerciale Savill Larry Smith Yashar Deljoye.

Questo evento è unico in Italia, e si pone come obiettivo quello di avvicinare i più giovani al mondo degli animali in un’ottica sostenibile e ludica. – ha esordito Alessandro Cecchi Paone – Il variegato mondo degli animali proposto è un misto di gioco e apprendimento che suscita interesse e curiosità, che i bambini sentono il bisogno di conoscere per proteggere. In questo modo impareranno ad aiutarci a difendere gli animali veri”.

LA MOSTRA

In totale sono 144 i peluches che riproducono fedelmente in tutti i particolari e a grandezza naturale le specie appartenenti ai diversi continenti. I primi visitatori sono state due classi della Scuola Media di Bellinzago Lombardo, accompagnate dalle loro insegnanti, a cui seguiranno circa 700 ragazzi delle primarie e secondarie di primo grado dei paesi del territorio della martesana, che avranno a disposizione esperti “ranger” per  visite guidate e momenti interattivi.

Ringrazio tutti gli attori che hanno permesso l’organizzazione di un evento indiscutibilmente interessante e attrattivo per il nostro territorio, che è a vocazione agricola. – ha sottolineato Angela ComelliQuesta è un’occasione unica che dobbiamo cogliere: siamo contenti che voi ragazzi siate qui a sancire il connubio tra uomo e animali, che ha origini antichissime. Diffondete la voce e venite qui!”.

La location del centro commerciale ha una sua specifica valenza, come hanno ben sottolineato le parole di Roberto Speri e Yashar Del Joya: “Questo evento evidenzia quanto i centri commerciali cercano di essere vicini al territorio, attivare servizi e avere idee nuove. Un bellissimo progetto di partenariato che ha come anima la capacità di sensibilizzare tutti, in particolare modo le famiglie con bambini, sul tema della tutela dell’ambiente e delle specie animali. Noi siamo contenti e soddisfatti”.

I giovanissimi saranno i protagonisti di questo percorso, dal 16 al 31 marzo, e avranno anche l’opportunità di lasciare le loro impressioni, i loro pensieri e i loro suggerimenti nell’urna al terzo piano che le raccoglie e che verrà aperta il 3 aprile con l’assegnazione di un premio al pensiero vincitore.

Ringrazio tutti i collaboratori che con noi hanno lavorato da settembre dell’anno scorso e faccio un applauso special al WWF Italia, partner di questa lodevole iniziativa che è la prima in Italia e alla quale seguiranno altre.- ha concluso Gianfranco Tomaselli, ideatore e promotore – Sono contentissimo e orgoglioso di ciò che abbiamo realizzato, perché permette di fare conoscere ai piccoli il mondo degli animali”.

È stata poi Marianna Savarese – la zoologa che ha condotto la prima visita guidata – ad esprimere le sue impressioni “L’opportunità che questa manifestazione offre è quella di unire didattica e divulgazione scientifica, che vuol dire sensibilizzare i giovani al concetto di evoluzione della specie e tutela degli animali e del loro habitat, soprattutto quelli in via di estinzione”.

I temi ambientali sono stati per la nostra amministrazione centrali – ha affermato, a proposito dell’inaugurazione, il sindaco Angela Comelli – A partire dalle campagne di sensibilizzazione per il rispetto dell’ambiente, per il riciclo dei rifiuti domestici, ma anche per la salvaguardia e la difesa del nostro territorio fatto di cascine e rogge antiche dove vive una fauna tipica, che solo grazie alla conservazione del territorio ha potuto continuare a riprodursi. Questa mostra, patrocinata dal WWF e dal nostro Comune, arriva per la prima volta in Italia qui da noi, a Bellinzago Lombardo e coinvolgerà le scuole del nostro territorio. Questo ci riempie di orgoglio e dimostra che il lavoro fatto in questi anni andava nella giusta direzione”.