PESSANO CON BORNAGO
BASKET: TUTTO ESAURITO PER L’ARRIVO DEI CAMPIONI DELL’OLIMPIA MILANO

Olimpia Milano incontra i giovani giocatori di basket della Martesana. Dada Pascolo e Mantas Kalnietis, campioni dell’Olimpia Milano, a Pessano per incontrare le giovani squadre di basket della Martesana.

Un pomeriggio di giochi ricco di emozioni quello di lunedì 15 gennaio al Palazzetto dello Sport di Pessano, dove ha avuto luogo “Olimpia gioca con te”, la quinta edizione di un’iniziativa organizzata da ASD Basket Carugate e inserita nell’Armani Junior Program. “E’ la seconda volta che ospitiamo questo evento” – ha spiegato Monica Broccoli, responsabile del Minibasket e del settore maschile del basket adulti della società carugatese, lasciando trasparire il suo grande entusiasmo. “Abbiamo aderito all’Armani Junior Program cinque anni fa, esattamente quando il programma è nato, perché volevamo che il settore maschile della nostra società, che era in crescita, si approcciasse a quelli che sono gli idoli della serie A1” – ha continuato. Il programma permette infatti ai ragazzi di andare a vedere le partite della serie A1, di partecipare a camp formativi e allenamenti particolari con gli allenatori dello staff dell’Olimpia Milano e di sfruttare il contatto diretto con i giocatori. “E’ un modo per avvicinarsi al al mondo dei grandi, che dovrebbe essere l’ambizione di ogni giocatore” – ha affermato la Broccoli.

GUARDA IL VIDEO DELL’EVENTO IN COPERTINA (QUI)

E proprio l’incontro con i due big dell’Armani Olimpia è stata la ciliegina sulla torta di un pomeriggio che ha coinvolto ben 270 bambini, circa una trentina di giocatori, allenatori e dirigenti impegnati nell’organizzazione e sei società della zona affiliate al programma o amiche. Al termine dei giochi organizzati per i piccoli atleti, Dada Pascolo e Mantas Kalnietis hanno fatto il loro ingresso in campo, accolti dalla grande emozione di una folla di bambini. I due giocatori li hanno salutati uno ad uno ricambiando i loro abbracci, per poi giocare insieme a loro, lasciandosi coinvolgere dalla loro esuberanza. Così dopo Marshon Brooks e Bruno Cerella, ospitati tre anni fa da ASD Basket Carugate in occasione di Olimpia gioca con te, altri due grandi cestisti hanno dato voce ad uno sport a cui i giornali continuano a dedicare poco spazio. “E’ importante parlare di basket perché è uno sport completo, dal punto di vista motorio, ma soprattutto dal punto di vista mentale” – sostiene Monica Broccoli. “E’ uno sport difficile, in cui i giocatori devono restare concentrati; bisogna usare il cervello e bisogna mettere in pratica moltissime skills contemporaneamente”. Uno sport di gruppo, dove è proprio il gruppo a fare la differenza. “Questo aiuta i ragazzi ad interagire, a socializzare. E questo è molto importante per una generazione nata nel mondo dei social e dei telefonini” – ha continuato l’allenatrice dell’ASD Basket Carugate. Oggi dire Basket Carugate è come dire basket femminile. La società vanta infatti una squadra femminile in serie A2 e altre squadre più giovani in crescita. E’ per questo che chiediamo a Monica Broccoli di chiudere l’intervista con un appello all’altra metà del cielo: “Noi cerchiamo di incentivare il basket femminile, nonostante le mamme ci dicano che questo è uno sport da maschiacci, in cui si suda, ci si sporca, ci si fa male. Per me è uno sport bellissimo perché le donne hanno una marcia in più in tutto quello che fanno e in questo sport possono fare la differenza”.

TUTTE LE FOTO DEI PROTAGONISTI DEL POMERIGGIO CON “OLIMPIA GIOCA CON TE”

  • I giovani cestisti durante un momento di gioco organizzato
  • I giovani cestisti durante un momento di gioco organizzato
  • Tutti in fila per un canestro
  • I giovani cestisti durante un momento di gioco organizzato
  • I giovani cestisti durante un momento di gioco organizzato
  • Il pubblico sugli spalti
  • I giovani cestisti durante un momento di gioco organizzato
  • I giovani atleti in attesa dei campioni dell'Olimpia Milano
  • I giovani atleti in attesa dei campioni dell'Olimpia Milano
  • Le ragazze dello staff
  • Dada Pascolo e Mantas Kalnietis con le giocatrici della prima squadra femminile
  • Olimpia gioca con te - tutte le società dell'armano junior program
  • Olimpia gioca con te - tutte le società dell'armano junior program
  • Olimpia gioca con te - tutte le società dell'armano junior program
  • Olimpia gioca con te - tutte le società dell'armano junior program
  • I bambini in fila per l'autografo con i loro beniamini
  • I campioni dell'Olimpia Milano insieme al Sindaco di Pessano Villa, Martina Zolfanelli (guardia), Gombac Giulia (guardia-ala)Laura Zelnyte (centro)