GESSATE
LA VILLA DACCO’ E’ STATA LO SCENARIO PERFETTO PER IL NATALE GESSATESE

Il sole, nonostante il freddo pungente, ha fatto da sfondo alla due giorni dedicata ai Mercatini di Natale che si è svolta sabato 16 e domenica 17 dicembre nella location della prestigiosa Villa Daccò e del suo parco a Gessate.

Le casette di legno degli hobbisti, le bancarelle dei commercianti e delle associazioni decorate e illuminate a festa sono state visitate da una folla variopinta e variegata che ha potuto approfittare  dell’occasione per gli  acquisti dei regali  in vista delle imminenti festività natalizie.

La partecipazione è stata numerosa sia da parte dei gessatesi che non gessatesi e questo ci rende molto soddisfatti e ci ripaga dell’impegno e della dedizione che abbiamo profuso nell’organizzazione di questo evento. – ha dichiarato Omar Contraffatto presidente dell’associazione Gessate C’E’Gli espositori presenti hanno avuto commenti positivi per la bella esperienza vissuta e l’accoglienza ricevuta e tra tutti si è creata un’atmosfera particolarmente gioiosa e animata”.

20171217_154329Babbo Natale, nel suo vestito rosso e con la lunga barba bianca, ha reso poi felici bimbi grandi e piccini che hanno posato insieme per la foto mentre i suoi elfi hanno condotto il laboratorio artistico e creativo per la realizzazione dei decori per gli addobbi delle feste.

Grande successo anche per il coro “The Gospel Light Vocal Ensemble” che si è esibito sabato pomeriggio e che ha fatto cantare tutti quanti sulle note di melodie indimenticabili e canzoni natalizie.- ha sottolineato Omar ContraffattoIl nostro intento era quello di divertire e animare  e siamo molto contenti di aver visto tanta gente partecipare con entusiasmo”.

All’interno della manifestazione si è tenuta, come di consueto, la tradizionale Asta Benefica indetta dall’associazione di artisti e fotografi gessatesi  “Il Gelso”. Le opere esposte e messe all’asta erano  quadri e  fotografie realizzate dai soci,  il ricavato di  Euro 415,00 sarà devoluto a Padre Luigi Zaw Lwin che sta costruendo una nuova chiesa per la comunità di Hanajo in Myanmar dove vivono circa 78 famiglie.

Abbiamo individuato questa realtà grazie a Padre Luigi e abbiamo pensato di poter condividere con l’associazione Il Gelso il suo progetto per una chiesa nuova in una realtà particolarmente povera.- ha dichiarato  Don Matteo Galli parroco di Gessate e Cambiago– Grazie alla somma raccolta, l’intera comunità di circa 400 persone  ora potrà avere un luogo che non è solo di culto ma è anche ritrovo”.

gessate_1

Soddisfatto il presidente dell’associazione Il Gelso Daniele Rubini ‘ringrazio tutti i membri della nostra associazione per la loro disponibilità e ringrazio voi che oggi siete qui a sostenere una scelta importante per ridare luce e speranza a chi ne ha più bisogno”.

La sera è calata e si sono accese le luminarie sulla facciata della villa settecentesca insieme alle luci del grande albero. Il lancio nel cielo delle Lanterne Luminose e delle Letterine di Babbo Natale ha fatto esplodere la gioia dei bambini e le loro voci si sono mescolate al brusio della gente che sorridente, e festosa, tra in assaggio di vin brulè è tornata a casa dopo aver goduto di quella magica atmosfera che solo il Natale sa creare.

 

Augusta Brambilla.