BUSSERO
IL SINDACO E LA MAGGIORANZA INCONTRANO I DIPENDENTI COMUNALI: “E’ FINITA UN’EPOCA, AVVIEREMO INSIEME IL CAMBIAMENTO”

E’ attesa per domani martedì 11 Giugno 2017,  la comunicazione ufficiale delle deleghe agli assessori della nuova giunta che sosterrà il secondo mandato del Sindaco Curzio Rusnati, uscito dalle ultime elezioni amministrative con un vero e proprio plebiscito che lo ha portato al 51,40% dei consensi, con un primato assoluto nella storia delle elezioni comunali. (Leggi QUI l’articolo).

La scorsa settimana la compagine del sindaco e dei nuovi amministratori, allargata ad alcuni rappresentanti della maggioranza, ha voluto incontrare i dipendenti comunali, per presentarsi e condividere con loro alcune delle linee programmatiche del mandato politico affidato al sindaco dai cittadini busseresi.

E’ finita un’ epoca -ha esordito il primo cittadino all’incontro con i tecnici comunali- ed è arrivato il momento di metterci concretamente alla ricerca di un nuovo modello di innovazione e un nuovo approccio con i cittadini. Sono loro a chiederlo, e l’esito delle ultime consultazioni, lo ha ribadito con forza. Governeremo nel segno della continuità, più convinti, ma consapevoli che l’approccio non potrà più essere quello di 5 anni fa, quando arrivammo in comune da una situazione disastrata e da un comune commissariato. Entro la fine dell’anno vogliamo definire pesi e contrappesi– ha continuato il sindaco- sopratutto verso gli uffici più in difficoltà, chiedendo anche ai dipendenti comunali, l’adesione ad un percorso di cambiamento che vuole essere sempre più condiviso e lungimirante. Proprio per questo – ha ribadito Rusnati- non ci saranno assessorati chiusi, ma obiettivi trasversali comuni, verso un modello sempre più orizzontale”.

In questi giorni Sindaco e maggioranza sono a lavoro per definire l’assetto politico della squadra, che molto probabilmente porterà anche i consiglieri comunali ad assorbire deleghe a materie specifiche in affiancamento ai rappresentanti della giunta, come anche nello scorso mandato si è verificato, e a valorizzare l’impegno e i risultati ottenuti da tutti i componenti della lista.

Spicca il nome nuovo dell’assessore esterno Nicolina Ferreri, quotata per il sociale, l’ex vicesindaco Massimo Vadori potrebbe essere confermato alla carica di vice ed assorbire le deleghe dell’ex collega Michele Sala in uscita insieme a Germana Brida, che non faranno più parte della squadra. Punto fermo insieme al sindaco Rusnati  e Massimo Vadori anche Paolo Crippa, ex assessore, ed eletto nell’attuale consiglio comunale con un larghissimo consenso.

Ecco invece come sarà composta la nuova assise busserese

Maggioranza: Aurora Serra, Thomas Livraghi, Ornella Ponzellini, Francesca Rossi, Paolo Crippa, Massimo Vadori, Angelo Noli, Santolo Castellano.
Opposizione: Svolta (3) – Milena Olini,  Probus (1) – Angela Costa

Anche per i consiglieri di opposizione, la scorsa settimana è stata l’occasione di un giro per gli uffici comunali, per presentarsi ai dipendenti.