CARUGATE
PICCOLI CESTISTI DA TUTTA ITALIA PER IL TORNEO DI MINIBASKET DELL’ASD PALLACANESTRO CARUGATE

Alla sua settima edizione, non smette il successo del trofeo nazionale di minibasket ‘Città di Carugate‘ categoria esordienti under 12, evento organizzato dall’ASD Pallacanestro Carugate e che quest’anno si è svolto sabato 10 e domenica 11 giugno.

Oltre 500 le persone ad assistere e supportare i 110 piccoli atleti delle otto squadre, provenienti da tutto il nord Italia, che si sono sfidate durante queste due giornate di confronto. Le partite si sono svolte presso la palestra di via del Ginestrino, per l’occasione diventata anche un dormitorio che ha accolto ed ospitato i ragazzi in trasferta dalla Liguria, e al nuovo palasport, dove è stata anche sperimentata per la prima volta la disputa di due gare in contemporanea, con la divisione del campo. A fronteggiarsi erano presenti: Tigullio sport team S. Margherita ligure A (Genova) , Tigullio sport team S. Margherita ligure B (Genova), Basket romano di Lombardia (Bergamo), Pallacanestro Varese 1945 (Varese),  Basket Robbiate (Lecco) , Ciesse freebasket (Milano), oltre alle ‘locali’ ASD pallacanestro Carugate e ASDO Don Bosco Carugate.

fdc_top_small

La vittoria se l’è portata a casa la società di Robbiate ma, secondo la consuetudine e nello spirito della festa, sono stati comunque premiati tutti i partecipanti con un bellissimo trofeo. La partita più sentita del torneo però è stata sicuramente il derby cittadino vinto di misura dall’ASDO Don bosco e valido per il 7-8 posto. La cerimonia di premiazione è  stato un esempio di sportività, sana competizione ed amicizia perché tutti i ragazzi si sono scambiati ‘il 5’ e si sono salutati sventolando delle bandierine colorate per rendere ancor più caratteristico il finale della manifestazione e festeggiare tutti insieme.

“Per il settimo anno consecutivo – ha affermato Davide Di Staso, presidente dell’associazione ASD Pallacanestro Carugate –  abbiamo offerto alla città e ai nostri ragazzi un bel momento di gioco e confronto con altre realtà presenti sul territorio italiano. Il nostro torneo è ormai tappa fissa per molte associazioni nostre amiche, ma anche momento di promozione della nostra città e del nostro territorio, un modello che funziona e che ogni anno riscontra successo e che continueremo a proporre anche in futuro. Inoltre rappresenta la festa di chiusura delle attività per la nostra associazione che in questa stagione ha ottenuto buoni risultati, con incremento degli iscritti al settore minibasket, la partecipazione delle squadre under 16 e under 18 alle fasi finali per la qualificazione alle finali regionali e la prima squadra conquistare l’accesso ai play off per la serie D“.