AFOL METROPOLITANA
AL CORSO FORMATIVO PER IL SETTORE TRASPORTI, PIÙ DELLA METÀ TROVA LAVORO

Dei 23 giovani iscritti nel 2016 al primo corso post diploma di AFOL Metropolitana relativo al settore trasporti e spedizioni, con un percorso in parte svolto direttamente in azienda, 14 di loro sono stati direttamente collocati sul posto di lavoro, con con contratti che variavano dallo stage all’apprendistato sino al contratto a tempo indeterminato. Per la seconda edizione dello stesso corso formativo, il 76% degli iscritti sono stati inseriti a loro volta nelle aziende che li avevano accolti per il periodo di studio. Ora è in corso la terza edizione, ma a quanto pare i numeri sono di quelli da strappare applausi all’iniziativa, e iscriversi per il prossimo corso in partenza in autunno, sembra la soluzione migliore per i giovani in cerca d’impiego, in un settore tra l’altro, che sembra continuamente chiedere risorse.

Nel dettaglio, si tratta di un corso di istruzione e formazione tecnica superiore che va sotto il nome di ‘Smart Logistics Specialist: gestione e ottimizzazione dei sistemi logistici e di trasporto‘ rivolto a giovani diplomati che vengono inseriti in un cammino di studio specialistico direttamente presso 650 aziende  aderenti legate ad A.L.S.E.A., l’Associazione Lombarda Spedizionieri ed Autotrasportatori diffusa territorio lombardo. “Lo Smart Logistics Specialist -spiegano meglio dalla sede di AFOL Metropolitana- è una figura professionale intermedia, che spicca per le elevate competenze tecniche nel campo della logistica e del trasporto. Il focus del progetto è centrato sulla pianificazione, l’organizzazione e il controllo delle risorse e delle merci, dalla Supply Chain alla gestione dei rischi e delle spese di spedizione fino al destino”.

Stiamo parlando quindi di un percorso formativo impegnativo di 1000 ore, di cui appunto 420 vengono svolte direttamente all’interno delle imprese che hanno aderito all’iniziativa. Nelle ore di lezione sono vari i temi approfonditi, dalla legislazione sulla sicurezza, ai moduli per l’abilitazione alla conduzione del carrello elevatore semovente, per arrivare all’attestazione relativa all’utilizzo del gestionale di magazzino Zucchetti, alle certificazioni IATA per il trasporto di merci pericolose (via aerea, via mare, su strada) e ai  3 Crediti Formativi Universitari (CFU) riconosciuti nell’ambito di un accordo con l’Università degli Studi di Milano  e spendibili nel corso di Laurea di Informatica.

E’ inutile dire che questo corso di specializzazione post diploma in partenza anche il prossimo autunno, è una vera concreta possibilità offerta da AFOL Metropolitana, impegnata per tutto il 2016 nella realizzazione di alcuni importanti progetti destinati alla formazione ed all’inserimento in azienda dei giovani lavoratori e lavoratrici dell’area Adda-Martesana alla ricerca di un primo importante impiego nel mondo del lavoro. “AFOL Metropolitana -ci spiegano dalla sede- è un’azienda speciale consortile partecipata, ad oggi, dalla Città Metropolitana di Milano e da 40 Comuni, compreso il Capoluogo. La nostra struttura è stata pensata per accogliere, tramite incorporazione, tutte le Afol metropolitane. Un processo che porterà, una volta ultimato, ad una compagine sociale complessivamente formata da circa 70 Enti Locali attraverso la quale potremo garantire così un unico interlocutore pubblico sui temi del lavoro e della formazione per l’intera area Metropolitana milanese“.

Dunque neo diplomati, questa è l’occasione che potete spendervi, richiedete informazioni quanto prima su costi, partenza corsi e luogo delle lezioni alla segreteria didattica ai seguenti recapiti: 02 92140188 ( fax: 02 36542813 ), o ancora scrivere a formazione.est@afolmet.it.