VIMODRONE
LE LISTE “VIMODRONE SEI TU” E “IL PONTE” UNITE PER SOSTENERE DARIO VENERONI

E’ avvenuta nella serata di giovedì 11 maggio, all’Auditorium di Via Piave, la presentazione del candidato sindaco Dario Veneroni e delle due liste che sostengono questa candidatura: ‘Vimodrone sei tu’ e ‘il Ponte’.

No Banner to display

Due liste del centro sinistra che si uniscono, quindi, in questa fase di campagna elettorale per supportare la figura di Veneroni. Vincitore delle primarie del 12 marzo ( ne abbiamo parlato qui ) che  concorreva contro Aurora Impiombato e Osvalda Zanaboni, Dario Veneroni, ex assessore all’Istruzione e alla Cultura e in seguito anche sindaco di Vimodrone dal 2002 al 2012, aspira ancora alla carica di primo cittadino e, in questa serata, nonostante le condizioni meteo avverse, ha potuto presentare il suo programma elettorale ad una folta platea. “Molti cittadini potrebbero chiedersi il perché della mia candidatura – dichiara il candidato sindaco- in questi cinque anni da consigliere comunale ho continuato a coltivare la passione per la politica e soprattutto per il mio paese, Vimodrone. Mi ripresento anche perché molti cittadini vimodronesi mi hanno chiesto di ricandidarmi alla vita politica di Vimodrone”.

LE LISTE
Pieno appoggio dunque nell’unione delle due liste. Ma se ‘Vimodrone sei Tu’ può definirsi come la storica lista civica di centro sinistra di Vimodrone, la novità è sicuramente data dalla nascita della nuova lista ‘Il Ponte’. Fortemente voluta dal candidato sindaco e da Vincenzo Gornati, ex assessore alla cultura e alla partecipazione nonché ideatore dei due loghi delle liste, ‘Il Ponte’  è una coalizione composta da molti ragazzi giovani ma soprattutto da semplici cittadini vimodronesi, da rappresentati delle associazioni e dai comitati del territorio, come Piero Perego, presidente di atletica astro o come Rosa Beninnati del comitato dei genitori di Vimodrone, per favorire la partecipazione attiva alla vita pubblica.

IL PROGRAMMA
In questi giorni abbiamo presentato, oltre che alle liste, anche il programma della coalizione. Un testo complesso che tocca principalmente tre punti per noi, come coalizione, prioritari anche se legalità e rispetto delle regole sono le basi e i fondamenti di questo linee di programma – ha affermato Dario Veneroni-. Sarà innanzitutto fondamentale il tema della manutenzione, specialmente per gli edifici scolastici: occorre programmare una attenta e costante manutenzione dei plessi, non tralasciando la considerazione che alcune scuole sono datate e quindi si potrebbe pensare a una ricostruzione ex novo”. Il secondo punto molto importante per la coalizione è la riqualificazione e la valorizzazione del territorio vimodronese con il pensiero di trovare degli accordi con il comune di Cernusco in collaborazione con i privati, per la costruzione di un nuovo parco urbano e pubblico nell’area Gaggiolo. “Il terzo nodo su cui verte il programma è sicuramente garantire il livello attuale di erogazione dei servizi sociali, con una attenzione particolare e prioritaria alle fasce più deboli del territorio –dice Dario Veneroni- nessuno verrà lasciato solo”.

Favorire la partecipazione dei cittadini all’attività politica, aumento delle telecamere di sorveglianza, continuare il percorso istruttivo della legalità e sviluppare e incoraggiare le attività produttive-commerciali del territorio, sono altri punti del piano elettorale. Un piano che, come afferma il candidato sindaco, è aperto a modifiche attraverso il confronto con i cittadini: “ E’’ impensabile che l’amministrazione comunale arrivi a decisioni senza prima un confronto diretto con i cittadini”.