BUSSERO
CON “SPORT PER TUTTI. SI PUÒ” SI AFFRONTA IL TEMA DEL VOLONTARIATO NELLO SPORT

Lo scorso autunno il Comune di Bussero ha organizzato per il terzo anno consecutivo una manifestazione sportiva ‘Sport per tutti. Si può!‘ dedicata a sensibilizzare la cittadinanza sull’integrazione sociale dei bambini e ragazzi diversamente abili anche attraverso lo sport. Insieme al Judo Club Bussero, l’amministrazione ha proposto gare di judo, dance ability e Bask – in, premiando con una medaglia tutti i partecipanti alla giornata.

Venerdì 7 aprile si torna nuovamente sull’argomento con un nuovo appuntamento, questa volta dedicato al volontariato nello sport con una conferenza intitolata ‘Volontariamente sportivi’, in cui si indagherà l’importanza, e a volte la necessità, della figura del volontario per gli sport eseguiti dalle persone diversamente abili. Un altro punto di vista quindi, ma l’attenzione è sempre puntata sul benessere dei ragazzi, e della loro possibilità di godere degli stessi diritti dei loro coetanei, primo fra i tanti quello appunto di praticare buono sport.
Monica Lo Dato e Nicolò Telli, allenatori dell’ASD Filippide Lombardia, e il Dottor Federico Dirito, Vicepresidente e Psicoterapeuta della Casa di Filippide, spiegheranno alla platea lo sport visto con gli occhi degli atleti, la vocazione del volontariato sportivo e in generale diritti e doveri delle società così come dei ragazzi.

L’appuntamento è  nella Sala Consiliare del Comune di Bussero , in Piazza Diritti dei Bambini alle ore 20.45.