CERNUSCO SUL NAVIGLIO
PRIMARIE CENTROSINISTRA: ROSCI, ZACCHETTI PER IL PD E RESTELLI PER VIVERE CERNUSCO

A Cernusco sul Naviglio le elezioni sono ormai vicine, e finalmente iniziano ad uscire i primi nomi dei possibili candidati alla carica di sindaco della città.
Il centro-sinistra sembra già essersi portato avanti e per la data del 26 marzo prossimo, quando si terranno le primarie a turno unico aperte a tutti gli elettori dietro contributo di 2 euro, l’asse di coalizione è ormai definito dopo la fuoriuscita di Sinistra per Cernusco a seguito delle recenti vicende (qui e qui). Saranno quindi tre i nomi in lizza per rappresentare il centrosinistra: Ermanno Zacchetti e Maurizio Rosci per il Partito Democratico e Daniele Restelli per Vivere Cernusco.
Per diventare candidature effettive dovranno essere supportate da 200 firme di cittadini iscritti alle liste elettorali. Parola d’ordine, anche stavolta, sembra essere ‘partecipazione’: l’obiettivo è quello, stando al comunicato del circolo PD, di costruire un programma di governo “attraverso tavoli aperti e partecipati” che accompagneranno il lavoro della nuova amministrazione per i prossimi due anni.