BRUGHERIO
L’ARTE EMOZIONANTE DEL GENIO FILIPPO DE PISIS, IN MOSTRA A PALAZZO GHIRLANDA

C’è un’altra mostra tra gli eventi organizzati dall’amministrazione per il 150° anno di nascita di Brugherio. Non una mostra qualunque, ma una dedicata a Filippo de Pisis, il pittore, scrittore, e poeta considerato oggi come uno dei maestri, uno dei protagonisti dell’arte italiana del secolo scorso, che ha trascorso proprio a Brugherio, precisamente in Villa Fiorita, gli ultimi anni della sua vita.

La giunta comunale nell’ambito dei grandi festeggiamenti per la nascita del Comune, e dopo vent’anni dall’ultima esposizione dell’artista, vuole così ancora rendergli omaggio. Il 12 novembre alle ore 17.00 si terrà l’inaugurazione della mostra alla Galleria di Palazzo Ghirlanda Silva, in via Italia 27, ma l’esposizione delle sue opere e dei suoi scritti, sarà presente in città fino a domenica 11 dicembre.

“E’ il pittore delle avanguardie, il coltissimo poeta e letterato, l’omosessuale dichiarato, il dandy raffinato ed eccessivo, l’esuberante istrione che aveva recitato la sua vita sul palcoscenico del mondo“. Così l’assessora alla Cultura, Laura Valli, descrive de Pisis, e aggiunge: “Alla nostra città ha regalato qualche anno della sua più riuscita opera d’arte: la vita di un uomo dall’anima libera e intatta, capace di stupirsi davanti al mistero e di sapercelo straordinariamente mostrare attraverso i colori e le parole”.

L’intera esposizione non propone solo i suoi raffinati dipinti ma anche alcuni dei suoi scritti, delle sue intime riflessioni. Il percorso artistico si propone quindi di presentare, oltre alle opere d’arte vere e proprie, la personalità dell’artista caratterizzata da una sensibilità e rarità introvabile. “Ogni volta che la bellezza irrompeva con prepotenza nella sua anima, diventava insopprimibile l’urgenza di tradurla immediatamente sulla tela, prima che svanisse –conclude l’assessora Laura Valli- dipingeva come colto da un raptus, incalzato dalle emozioni, a colpi rapidi e decisi di pennello per rendere palpabile l’intensità di quell’attimo e del suo imminente dissolversi”.

Si potrà visitare la mostra “Filippo de Pesis – Il colore e le Parole”, dal martedì alla domenica dalle ore 15.00 alle fino alle 19.00, ( la domenica è possibile anche dalle 10 alle 12.30) e se il lunedì la galleria sarà chiusa al pubblico, sarà possibile ammirarla giovedì 8 dicembre dalle 15.00 alle 19.00. Per chi fosse interessato, sono state inoltre organizzate due visite guidate con la curatrice Simona Bartolena, nelle date del 20 Novembre e 4 Dicembre. Per qualsiasi informazione sull’evento artistico si può contattare il numero 039.2893.214 oppure inviando una mail a cultura@comune.brugherio.mb.it o visitando il sito www.comune.brugherio.mb.it