CERNUSCO
SHAKESPEARE RIVIVE IN UN TRIPUDIO DI MUSICA, CANTO E DANZA

Come far rivivere il romanticismo Shakespeare in un modo nuovo ? La Consulta della Cultura ha pensato ad uno spettacolo davvero particolare, che riunisce sul palco alcuni dei personaggi chiave delle commedie del Bardo, in un susseguirsi di entrate in scena accompagnate da attori, danzatori, due cori, una rock band e un quartetto di fiati. Una vera magia che andrà inc cena oggi 1 ottobre alle ore 18.00 con replica alle 21.00, negli spazi della Casa delle Arti.

“Il luogo scelto è da anni punto d’incontro tra pubblico e associazioni locali e le opere dell’autore inglese toccano temi universali con un linguaggio colto e popolare che ben si adatta a elaborazioni e contaminazioni”. Così Simone Dossi, Presidente della Consulta della Cultura del Comune di Cernusco, ha commentato l’evento conclusivo di quella che è stata la prima edizione del progetto I luoghi della Cultura 2016, a calendario nel programma cernuschese per le Giornate Europee del Patrimonio.

“I Luoghi della Cultura è un’iniziativa della Consulta della Cultura del Comune di Cernusco sul Naviglio con lo scopo di favorire la collaborazione tra le associazioni del territorio -ha proseguito Dossi- che in questo caso hanno lavorato insieme alla realizzazione di un evento culturale aperto al pubblico e ospitato da uno dei luoghi tra quelli che promuovono e diffondono la cultura nella città”.

Eccolo allora il potente motore trainante dell’associazionismo aggregato che ha coinvolto sotto al regia di Mario D’Avino, la Panama Rock Band, il Coro Città di Cernusco, il Coro Cum Laude, e i singoli Lorenzo Di Blasi, Francesca Granato e Lorenzo Volante. A loro si aggiungono i danzatori dello Spazio Musical Danza, le letture di Lalla Chiarella, Daniele Formenti, Giovanna Perego e Rino Rega della commissione di gestione della Biblioteca. Infine si conta anche il prezioso contributo di Banca del Tempo e Cachoeira de Pedras, per la realizzazione e fornitura di materiali per la scena.