CARUGATE
NOZZE D’ARGENTO TRA I CITTADINI E L’ UNIVERSITÀ TEMPO E CULTURA

E’ stato inaugurato giovedì 13 ottobre il 25° anno accademico dell’ Università Tempo e Cultura di Carugate, che dalla sua sede di Villa Besozzi, continua imperterrita ogni anno ad offrire corsi estremamente qualificati ai suoi cittadini. Lo riconosce anche il Dottor Romeo Della Bella, Direttore Scientifico del Progetto, che durante la serata inaugurale non ha potuto non sottolineare il successo sempre crescente di iscritti ad ogni anno di percorso di studi.

Che le Università di questo tipo siano risorsa per i comuni, lo testimonia il sempre maggior interesse delle amministrazioni per la creazione di progetti simili, e Carugate con i suoi 25 anni di esperienza, non può che essere esempio per molti. Una cosa che sanno bene anche dall’amministrazione, presente all’inaugurazione con il sindaco Maggioni, il vicesindaco cond delega alla Cultura Maino. Entrambi hanno ribadito “l’importanza che questa istituzione ha all’interno di Carugate, stimolando non solo la curiosità delle persone, ma anche la voglia di stare insieme”. 

Per festeggiare queste nozze d’argento con la città, l’ UTEC propone quest’anno i canonici 4 moduli ognuno dedicato ad un’area del sapere: Popoli Fedi e Cultura, Cultura Umanistica, Arte Figurativa, Casa e Mondo, tutti declinati su più sezioni  che toccheranno anche temi di estrema attualità. Ne è un esempio il corso sull’immigrazione, analizzato dal punto di vista umanitario e geopolitico dal Professor Carosotti. Il corso d’arte sarà come sempre impreziosito dalle lezioni del Maestro Alessandro Sangalli che accompagnerà gli allievi in visite e percorsi guidati a mostre e musei, sostenuto anche dal Maestro Franco Sartori. Storia, filosofica, psicologia, letteratura, religione, musica e scienza, saranno tutte materie di indagine (maggiori info sul programma sono recuperabili qui).

Ler iscrizioni, aperte per qualsiasi fascia di età, dai giovani agli anziani (e nel caso di coniugi, un’ iscrizione è gratuita) saranno aperte ancora il 24 e 31 ottobre dalle 09.30 alle 11.00 e il 25 ottobre dalle 14.30 alle 16.00 sempre presso la sede di Villa Besozzi in Piazza Manzoni al 2. L’esperienza è formante e aggregante, e non conosce noia, come testimonia un cittadino iscrittosi l’anno corso: “Di norma passavo il tempo sul divano, davanti alla TV. L’anno scorso mi sono imbattuto nel volantino dell’Università Tempo e Cultura e ho notato un paio di corsi che mi interessavano. Ho cominciato a frequentare e devo dire che non mi sono mai annoiato”.