CARUGATE
TEATRO E MUSICA: ECCO L’OMAGGIO ALL’ARTE DI FABRIZIO DE ANDRE’

Che a gennaio ci siano raduni spontanei di suonatori e teatranti per ricordare la scomparsa del grande cantautore genovese, è ormai cosa cui si è fatta l’abitudine. Meno consueto è un omaggio a Fabrizio De André alle porte dell’estate, così come accadrà domani 18 giugno nell’auditorium di Via Fidelina alle ore 21.00.

No Banner to display

L’idea è dell’associazione La Comune Luigi Bottasini, in collaborazione con ANPI Carugate. Queste due storiche realtà cittadine, hanno pensato di dare una versione personale dell’opera immensa dell’indimenticabile cantore delle minoranze; una versione costruita su una parte di recitativo curato da Dino Verderio e Maria Teresa Gamberini, e una parte musicale eseguita live da I Lavoranti e Acquapesante Duo Acustic.

Non è la prima volta che la musica di Fabrizio De André viene declinata con il teatro, e non stupisce visto il repertorio infinito di storie narrate nei testi, che vedono un immaginario di personaggi ricchissimo, di ogni variegata natura, di gente che vive nelle più disparate pieghe dell’esistenza, quasi sempre ai margini, con una dignità poetica e vitale incredibile, propria quasi più della letteratura che della musica. Ecco dunque perché ogni tributo al cantautore genovese, che sia in note o in parole, o come in questo caso unendo entrambe, vale sempre la pena di essere segnato in rosso sul calendario come evento da non perdere.