SEGRATE
LA CITTA’ PREMIA I SUOI “EROI NORMALI”. DALLA POSTINA AL PARTIGIANO, AI VOLONTARI DI SEMPRE

L’occasione della consegna delle benemerenze rappresenta un momento importante per ogni comune, durante il quale viene celebrata l’attività di persone residenti impegnate in vari ambiti della vita cittadina. Anche Segrate ha voluto dare rilievo a questo momento, con la consegna avvenuta domenica 15 maggio al Centro Verdi delle “Api d’Oro”, simbolo dell’operosità dei cittadini che si sono distinti per il proprio ruolo nella vita di tutti i giorni, diventando dei modelli di vita.

Sono state numerose le candidature pervenute al Comune, tra le quali la giuria ha dovuto selezionare i vincitori, che il Sindaco Paolo Micheli ha definito “eroi normali”. “Grazie di cuore per la vostra passione civile -ha detto il primo cittadino rivolgendosi alle Api d’Oro segratesi ed esprimendo un augurio per tutta la cittadinanza- Che possa accendere il fuoco che è in ognuno di noi. Grazie di cuore da tutta Segrate“.

I premiati quest’anno sono stati sei: Roberto Cantù, una vita spesa nel volontariato cittadino e nella cura e valorizzazione del suo quartiere (Milano 2); la coppia Anna Olcese e Riccardo Di Stefano, da sempre costantemente impegnati nelle attività sociali accanto a persone sole o anziane;  Giuditta Masini, postina di San Felice che da 36 anni con passione raggiunge la città prendendo il treno da Brescia; Egidio Mezzadri, ritirato per l’occasione dalla figlia Laura, e la cui Ape d’Oro alla memoria ha voluto ricordare il suo impegno profuso in silenzio accanto ai deboli e ai più piccoli. In ultimo il picchetto d’onore per Carlo Fiorenzuoli, testimone della guerra, Alpino nella campagna di Russia e poi partigiano protagonista della Liberazione, oltre che presidente dell’Associazione Combattenti Reduci e Stare Insieme.

Anche quest’anno Segrate ha dimostrato coinvolgimento durante la cerimonia di consegna delle Api d’Oro, che ha visto una forte partecipazione di cittadini in occasione di questo importante momento comunitario.