PIOLTELLO
IL CENTRO DESTRA CANDIDA ALESSANDRINI. “MANCA SOLO QUALCHE FORMALITÀ”

Il nome c’è, la coalizione pure: è Adriano Alessandrini, ex sindaco di Segrate, il candidato del centro destra di Pioltello. 

Manca solo qualche formalità, ma possiamo tranquillamente dire che sarà Alessandrini il candidato Sindaco sostenuto da Polo per Pioltello, Lega Nord, Forza Italia e Fratelli d’Italia” annuncia Ronnie Basile, segretario di Polo per Pioltello.

Il nome di Alessandrini era già da tempo nell’aria, ma alla coalizione vera e propria e alla convergenza di tutti sul candidato si è arrivati dopo una serie di passaggi. “Già da più di un mese è stato stabilito l’accordo pilota con la Lega, con cui eravamo già in buoni rapporti durante l’Amministrazione Carrer e dopo la sua caduta. Successivamente sono arrivati i contatti e l’accordo con Fratelli d’Italia– spiega Basile- L’unica cosa certa fin da subito era che non volevamo avere più nulla a che fare con chiunque avesse contribuito, direttamente o indirettamente, alla caduta dell’ultima Giunta. Per ultimo è arrivato il colloquio e l’accordo con Forza Italia, in particolare nella persona di Adriano Alessandrini, che è stato nostro unico referente”.

Da parte di tutte le liste e i partiti coinvolti c’è stato accordo sul nome, in virtù della lunga esperienza maturata a Segrate, che viene vista come modello da raggiugnere per i sostenitori del candidato: “Sappiamo bene come la città è cambiata in 10 anni di Amministrazione ed è ciò che vorremmo anche per Pioltello. La nostra città è stata governata sempre da Sindaci qui residenti: forse è arrivato il momento di cambiare formula. Alessandrini conosce bene Pioltello e i suoi problemi e soprattutto sa come risolverli”. Dunque il fatto che il candidato arrivi da un altro Comune non sarà un problema, anzi, per Polo per Pioltello gli anni di esperienza saranno solo un’arma in più. E non spaventa il fatto che il centro destra abbia perso le scorse elezioni a Segrate. “L’anno scorso Tecla Fraschini, sostenuta tra gli altri anche da Forza Italia e dalla lista Alessandrini per Segrate, ha perso per pochissimi voti. Se il candidato fosse stato lui non si sarebbe nemmeno arrivati al ballottaggio” commenta il segretario di Polo per Pioltello.

Per quanto riguarda la squadra che sosterrà Alessandrini? “Il prossimo passo della coalizione sarà la definizione della squadra e la stesura del programma. Un certezza che possiamo dare è che cercheremo di creare mix tra vecchi e nuovi personaggi della politica pioltellese” conclude Basile.