RUBRICA – GOLOSO RICICLO
FRITTELLE DI PANE RAFFERMO E ARANCE

Da oggi, e poi una volta al mese, grazie al contributo del Nuovo Forno di Fulvio e Tiziana Vergani di Carugate, vi proporremo ogni volta un’idea per non sprecare cibo e dare vita nuova ai vostri avanzi. Non è una novità che Tiziana e Fulvio si impegnino in un’ottica di “non spreco”, e sino a poco tempo fa in negozio mettevano a disposizione pacchetti di pane grattugiato avanzato, con tanto di ricetta annessa. Da ora, che il negozio sfrutterà un’apertura continuata senza pausa nemmeno durante l’ora di pranzo, si potrà chiedere direttamente a loro qualche consiglio gustoso da mettere in pratica con gli avanzi del pane.

Intanto partiamo a Gennaio con una ricetta che non poteva essere “sfornata” se non da un panificio, e che nel mese a cavallo tra il Natale e il Carnevale, cattura davvero i proverbiali “due piccioni con una fava”, riutilizzando il pane raffermo spolverandolo di atmosfera carnevalesca e facendosi gustare da grandi e piccini.

FRITTELLE DI PANE E ARANCE
Ingredienti:

200 grammi di pane raffermo
3/4 cucchiai di farina
1 uovo
3 arance
3 cucchiai di zucchero
latte
olio per friggere
zucchero a velo

Preparazione:
Prendete il pane che vi sarà sicuramente avanzato da tutte le settimane di banchetti e feste, e ammorbiditelo nel latte, strizzandolo ma senza esagerare. A questo punto ponetelo nel mixer, insieme allo zucchero, all’uovo, e alla farina, passandoli fino ad ottenere una pastella, alla quale andrete ad aggiungere le arance tagliate a pezzetti.
A questo punto prelevate la pastella a cucchiaiate e friggete le palline che ne ricaverete nell’olio caldo. Scolatele e spolveratele con zucchero a velo.