CERNUSCO
ECCO C.L.I.O., PROMOZIONE CULTURALE TUTTA AL FEMMINILE. SI PARTE A FEBBRAIO

A Cernusco arriva C.L.I.O. la nuova associazione, tutta al femminile, che promuove la cultura e la lettura sul territorio.
“I libri sono l’alimento della giovinezza e la gioia della vecchiaia” diceva Cicerone, e probabilmente è quello che avranno pensato qualche giorno fa Paola Malcangio, presidente dell’associazione, e gli altri membri, quando alla Bottega del Libro di via Bourdillon hanno dato vita a C.L.I.O (acronimo di cultura, libri, idee e opportunità).

Siamo un gruppo di appassionate di libri –spiega la presidente Malcangio- e abbiamo deciso di fondare questa associazione in modo tale da poter mostrare a più gente possibile cosa un libro ci possa insegnare. Siamo convinte che sia fondamentale tirare fuori la cultura dai luoghi stessi della cultura e avvicinarla maggiormente alle persone”. Ma non ci sono solo i libri al centro di questa nuova associazione, e tante altre idee e iniziative sono già allo studio del neonato gruppo che dedicherà molta attenzione anche al tema delle pari opportunità, coinvolgendo le altre realtà del territorio.

Proprio in questa direzione di concentra il primo grande evento che verrà promosso da C.L.I.O. Grazie alla coreografia preparata dall’ASD Ginnastica Cernuschese infatti il 13 Febbraio l’associazione porterà in piazza Gavazzi il flash mob di One Billion Raising contro la violenza sulle donne, correlata dalla testimonianza di una delle socie, Roberta Quintavalle, in passato vittima di Stalking. “Il tema delle pari opportunità –continua Malcangio– è un tema che ci sta molto a cuore, in quanto donne e in quanto cittadine. La testimonianza di una donna forte come Roberta è e sarà fondamentale per ricalcare l’attenzione su di una tematica dove, a nostro avviso, nella società di oggi siamo ancora molto indietro”.

L’evento clou però si terrà ad Aprile quando debutterà la prima edizione del Book Festival Bar. Autori e lettori potranno scambiare due chiacchiere durante una serie di incontri che si terranno nei bar della città, in una atmosfera informale e famigliare. “Questa prima edizione sarà dedicata alla scoperta degli autori cernuschesi doc che sono più di una ventina. Abbiamo la fortuna di avere come socia onoraria nella nostra associazione Loredana Limone che è una scrittrice fenomenale!”.

MATTEO OCCHIPINTI