CASSINA
UN CONCERTO RAP PER AVVICINARE LE FAMIGLIE AL GENERE MUSICALE, IN ASCOLTO DEI GIOVANI

Il pregiudizio sulla musica RAP da parte delle generazioni meno giovani, è cosa assodata. Se è vero che questo tipo di espressione musicale è anta come denuncia sociale e si è spesso caratterizzata da un linguaggio duro e di denuncia, è altrettanto vero che dentro ai testi di canzoni Rap, si sprigionano veri e propri racconti, stati d’animo, riflessioni, e non di meno si rivela lo spessore e il vissuto delle nuove generazioni. 

Per questo la Cooperativa Sociale “Parole per pensare” ha organizzato, in collaborazione con l’assessorato alle Politiche Sociali, un concerto per avvicinare le famiglie dei giovanissimi a questo mondo musicale. Mercoledì 16 dicembre alle ore 21.00 presso il Piccolo Teatro della Martesana, si esibiranno quindi Andrea Manni e Stefano Monopoli (Neno) in una serata che si preannuncia come un momento ideale d’incontro fra generazioni diverse che si incontreranno al confine con la musica.

Ascoltare con attenzione questi testi e questo genere, senza pregiudiziali, è un buon modo per conoscere anche i ragazzi, quelli che ascoltano il Rap, e quelli che oltre ad ascoltarlo lo compongono, lo interpretano, ne fanno un lavoro e un impegno, muovendo dal desiderio e da un’urgenza che è sempre la stessa qualsiasi musica si voglia fare: comunicare, trasmettere qualcosa.