RUGBY SERIE C1
SCONFITTA IN CASA DELLA CAPOLISTA PER L’ IRIDE COLOGNO

Si è giocato sul campo della capolista il 4° match della giornata di andata del girone C pool 1, che ha visto vincitore il Rugby Bergamo per  67 a 5. Si trattava di una trasferta difficile contro la prima in classifica e sicuramente non la partita con cui interrompere la serie di sconfitte che l’Iride ha inanellato in questa prima fase del girone.

Il Rugby Bergamo ha messo al suo posto un altro tassello nella corsa alla vittoria di questo girone, confermando se fosse ancora necessario, di essere la squadra da battere, con grande organizzazione in tutti i suoi reparti, e un livello tecnico da categoria superiore. L’Iride dalla sua ha giocato la partita con grande impegno e il solito immancabile grande cuore, ma questo non è servito a colmare la differenza tecnica che è resa evidente dal punteggio finale.

Se nelle precedenti partite era possibile distinguere situazioni o fasi di gioco su cui l’Iride sta lavorando per migliorarsi e pensare di giocare le proprie carte nei prossimi incontri e nel girone di ritorno, in questo match sia nel primo che nel secondo tempo la costante è stata la superiorità della squadra avversaria, che ha segnato 7 mete nel primo tempo e 4 nel secondo. Si potrebbe pensare così ad un’ Iride rinunciataria ma cosi non è stato, la partita è stata vera e giocata con l’obiettivo di non rendere vita facile al proprio avversario ma rimanendo nell’alveo della correttezza. Da segnalare infatti che l’arbitro non ha mai dovuto sanzionare nessun giocatore da ambo le parti, e non ci sono stati calci di punizione. L’unica meta dell’Iride è stata segnata da De Meco, che non è riuscito poi a trasformare. Del match va segnalata l’ottima prestazione di D’Ambros, per l’impegno e i numerosi placcaggi, un giocatore che è sempre tra le costanti positive di questa squadra, ma che domenica ha davvero dato il meglio stimolato dalla sfida impari.

L’Iride si trova dopo così dopo quattro partite ancora all’ultimo posto del girone, con 1 punto e staccata di 7 dalla terza posizione. Non era certo questa la partita per ottenere la tanto attesa vittoria, ma era necessario dimostrare che il XV di coach Vinzani affronta tutti i propri impegni a testa alta. Domenica 15 novembre alle ore 14,30 l’Iride riceverà il Chicken 2012 Rugby, attualmente secondo e cercherà di far valere il fattore campo e raggiungere la prima vittoria.

IDB