HOCKEY SU PRATO FEMM. A1 (video)
VITTORIA DI MISURA PER CERNUSCO, ORA SALITA AL QUINTO POSTO

Basta una rete e le ragazze di Cernusco si portano a casa una vittoria contro il Sansaba di Roma, completamente frastornato dall’avvio in pressing delle giocatrice di Daniela Possali, che nei primi minuti macinano un’enorme quantità di gioco che si spegne però contro il muro difensivo delle avversarie. Così procede parte della prima frazione di gara, che vede invertirsi la rotta con Ginevra Totolo.

La Totolo prima si procura un corto, poi non realizzato dalla Possali, dopo una bella penetrazione dalla sinistra, e in seguito va al tapin vincente sulla ribattuta del portiere avversario, che aveva respinto un secondo corto tirato questa volta da Dal Mas. Le emozioni paiono venire tutte dai corti concessi dal direttore di gara, che in chiusura di frazione ne fischia uno per le avversarie, sul quale Cusimanno tra i pali deve superarsi per deviare sul fondo. Il giovane e talentuoso portiere cernuschese, deve ripetersi in avvio di ripresa, quando le avversarie provano una timida reazione e cercano il pari con una conclusione dalla breve distanza che Cusimanno sventa con bravura. Tra corti non realizzati e un gioco concentrato soprattutto nella parte centrale del campo, la tensione va via via diminuendo, e come spesso accade, una distrazione rischia di diventare fatale.

Così, in chiusura di match, la difesa concede un corto d brivido al Sansaba, che smorza il fiato in gola ai presenti e fa chiudere gli occhi ai tifosi. Ma la Cusimanno oggi è al meglio della condizione, e con altri due interventi neutralizza il corto e la ribattuta mettendo in cassaforte il vantaggio sino al fischio finale, e regalando all’ Hockey Cernusco la sua seconda vittoria in campionato. “Vittoria certamente sofferta nel finale, ma le ragazze del Cernusco sul piano del gioco e delle occasioni hanno senza dubbio dimostrato di meritarla” hanno commentato i tifosi.

Menzione d’onore per questo match, va senza dubbio alla Totolo, determinante nel vantaggio biancorosso, e alla Cusimanno insuperabile tra i pali. Con loro vanno citate le ottime prestazioni di Bormida, Dal Mas, Altuna, Possali, Tobia e Cavalletto. “L’attacco anche oggi ha sofferto -hanno chiuso i tifosi- ma ci sono segni incoraggianti di crescita che fanno ben sperare per il proseguimento del campionato”.