BRUGHERIO
ALLA FINALE DEL POETRY SLAM, ANCHE MUSICA D’AUTORE CON LORENZO MONGUZZI

Come tutti i grandi eventi, anche la finale del Poetry (quasi) Slam Ghirlande, avrà il suo ospite d’eccezione. A chiudere la gara tra poeti infatti, ci sarà anche l’intervento musicale di Lorenzo Monguzzi, diventato famoso come cantante dei Mercanti di Liquore, e ora da tempo su una strada in solitaria che lo ha portato a collaborare con il teatro (e con Marco Paolini soprattutto) e a produrre un cd, “Portaverta”, ennesima conferma del suo talento.

Mercoledì 18 novembre dunque, alle ore 21.00 presso l’auditorium comunale di Via san Giovanni Bosco, il cantautore sarà accompagnato dal Gruppo Teatrale Mucche Grosse, nato dall’esperienza di un laboratorio scolastico tenuto da Monguzzi stesso a Vimercate, e renderà onore ad una serata che già di per sé si prevede di grande impatto ed emozione. I 10 poeti in gara per la finalissima si sfideranno a colpi di versi e poesia davanti al maestro cerimoniere, Mario Bertasa, che è inoltre il coordinatore di Poetike, uno dei gruppi di lettura Ghirlande sostenuto da tempo dalla Biblioteca stessa e dell’Assessorato alla Cultura e Partecipazione.

Lo scorso anno l’iniziativa è stata un successo (qui), tanto che per questo 2015 si è pensato di allestire la gara finale in un spazio più adeguato, dove Fulvio Bella, Giovanna Barnoffi, Francesco Brancati, Ada Crippa, Walter Dossi, Antonio Gentile, Elena Gerasi, Veronica Liga, Ausilia Minasi e Davide Scarty Doc Passoni, ovvero i dieci finalisti, potranno dare voce al proprio estro per aggiudicarsi alla fine il primo premio, un buono di 150 euro per l’acquisto di libri.

L’ingresso è libero per questo ultimo atto di un evento nato negli anni “80 negli Stati Uniti e da qualche tempo sbarcato anche in Italia. Brugherio è stato il primo a rilanciarlo in Martesana, e da qualche mese l’esperienza è stata ripetuta con successo anche a Cassina De’ Pecchi, dove la finalissima sarà agli inizi di dicembre.