SEGRATE – PIOLTELLO
IL TRATTO DI CICLABILE MANCANTE IN VIA RUGACESIO, SI FARA’

Una pista ciclabile che finisce nel nulla, o meglio in una siepe. Da anni è questa la situazione del tratto che collega via Rugacesio di Segrate con Pioltello, e che ha sempre costretto pedoni e ciclisti ad invadere la carreggiata per continuare il proprio percorso, in una condizione tutt’altro che sicura.

Ma adesso parrebbero esserci risvolti positivi per i cittadini. Quando negli anni passati l’amministrazione segratese aveva cercato si continuare la pista, c’erano stati problemi con la ditta Lucchini Artoni, proprietaria del terreno che il percorso avrebbe dovuto necessariamente attraversare, e che il Comune avrebbe dovuto espropriare.

Eletto il nuovo Sindaco di Segrate, “Lista per Pioltello- Vivere Pioltello” ha subito fatto pressioni sul nuovo Primo Cittadino, anche a seguito di alcuni contatti avuti con cittadini di Rugacesio che da anni battono su questo punto, e una volta contattato Paolo Micheli è riuscita a strappargli una promessa per la realizzazione del tratto di pista ciclabile mancante, nel corso del prossimo anno. Come spiegano sul loro blog: “Micheli ha immediatamente condiviso l’importanza dell’opera e trovato i finanziamenti per avviarne la realizzazione già nel 2016”. Il nuovo progetto aggirerebbe la problematica emersa in passato, dando continuazione al percorso sull’altro lato della strada, terreno comunale che dispone dello spazio necessario a questo scopo.

Se non ci fossero nuove complicazioni, segratesi e pioltellesi potrebbero quindi avere in futuro un nuovo e completo percorso ciclo-pedonale che, oltre a collegare fra di loro le due città, metterebbe entrambe in contatto con altri Comuni della Martesana e di tutto il nord-est milanese.

Immagine di copertina presa dal sito web di Lista Per Pioltello – Vivere Pioltello