SEGRATE
UN INCONTRO-RACCONTO PER IMMAGINI, SU UN VIAGGIO DA “ROTELLATO”

La mostra “In Itinere – l’abile viaggio“, si arricchisce di un altro tassello importante.
All’ esposizione attualmente in corso al centro culturale di Via XXV Aprile si affiancherà, proprio in questi locali, un incontro unico nel suo genere lunedì 21 settembre alle ore 20.00.

Un altro viaggiare“, è un reportage fotografico da cui è nata una mostra densa di immagini che hanno catturato la semplicità del percorso quotidiano di Fabrizio Marta, “il rotellato” come lui stesso si definisce pensando alla disabilità che lo costringe su una sedia a rotella. Sedia a rotelle che è anche il mezzo con cui Fabrizio ha viaggiato, su cui vive e osserva il mondo e le sue meraviglie. E questo punto di vista speciale, questo sguardo è stato colto dal fotografo Alvise Crovato, che ne ha estratto un racconto per immagini davvero speciale.

Fabrizio Marta vuole riportare l’esperienza del viaggio attraverso l’idea fondamentale che chiunque può viaggiare -spiega l’assessore Poldi– anche se in modi diversi, puntando l’attenzione su quello che si può fare rispetto a quello che non si può’ fare. Un’occasione per mettere a tema non solo alcuni aspetti non comuni del viaggiare, ma anche il problema della mobilità e delle barriere architettoniche”.

L’ Osteogenesi Imperfetta, la malattia da cui è affetto Fabrizio, non gli ha certo impedito di andare a fondo nella sua passione spasmodica per il viaggio e la scoperta, che continua a compiere e riportate in appassionati racconti delle sue esperienze, raccolti anche sul blog che cura per vanity fair. Racconti di viaggio e scoperta dunque, scoperte che spesso rivelano luoghi inaccessibili ai “rotellati” del mondo.

Il lavoro che è seguito a “un altro viaggiare” vale davvero la pena. Appuntamento alle ore 20.00 di lunedì 21 settembre al Centro Verdi.

angelo