CARUGATE
GIAMBITTO ACCUSA: ANCHE NEL PICCOLO L’AMMINISTRAZIONE SPRECA SOLDI

Poco tempo fa, era stata la consigliera della Lega Nord Roberta Ronchi ad evidenziare come, a suo avviso, una serie di scelte dell’attuale amministrazione, fosse innanzitutto un continuo spreco di denaro. La consigliera faceva riferimento allora, ai soldi spesi dall’amministrazione Gravina per l’installazione della Maritata, l’opera d’arte che doveva essere un dono per Carugate e che è costata oltre 20.000 euro in termini di lavori di posa.

Ora la voce che si alza è quella di Antonio Giambitto, capogruppo del Pdl, che passa in rassegna i lavori stradali degli ultimi mesi, dalla rotonda di Via Mirabello già al entro delle polemiche (qui), sino ai recenti interventi dia asfaltatura in fondo a Via Cesare Battisti. “La vicenda sarebbe molto comica se non fosse per il fatto che questo comporta un evidente spreco di soldi pubblici”. Il consigliere fa riferimento ai 12.000 euro spesi per i lavori di Via Cesare Battisti, che hanno visto una nuova asfaltatura e il ripristino della segnaletica stradale, strisce pedonali comprese.

“Dopo il ripristino della segnaletica, non passa qualche giorno che i nostri amministratori, nell’attività di asfaltatura a macchia di leopardo, ricoprono un pezzo della strada su cui erano appena state disegnate le nuove strisce -ha spiegato Giambitto- Si ritiene che fior fiori di tecnici, consulenti, operatori del settore, tutti regolarmente pagati per i loro servigi, convengano che è meglio prima asfaltare e poi fare le strisce!”.

Così ha ironizzato Giambitto, seppur denunciando. Il clima dunque è tutt’altro che disteso alle porte di un autunno che si preannuncia insolitamente caldo con all’orizzonte un inverno di campagna elettorale in vista delle amministrative del 2016.