MARTESANA TECNOLOGIA
LA FIBRA OTTICA SBARCHERA’ IN ALCUNE NOSTRE CITTA’

E’ direttamente una nota stampa di Telecomitalia a dare una notizia che farà balzare sulla sedia i residenti di alcune città della Martesana. Entro marzo 2018 infatti, a Brugherio, Cernusco, Pioltello e Segrate, verrà predisposta la “rete NGAN (Next Generation Access Network) in tecnologia FTTCab (Fiber  to the Cabinet)”, ovvero: la fibra ottica, con una velocità di 100 mega al secondo estendibile sino ad 1 giga.

Una notizia che, soprattutto nelle generazioni più giovani e in quelle fasce di cittadinanza che utilizzano la rete come strumento di lavoro, assume il sapore di un cambiamento tecnologico importante, pari a quello del passaggio all’ ADSL nei tempi in cui sia andava ancora con il modem a 14k.

“Per la posa dei cavi in fibra ottica verranno sfruttate le infrastrutture esistenti e in caso di scavi, saranno utilizzate tecniche e strumentazioni innovative a basso impatto ambientale che minimizzano i tempi di intervento, l’area occupata dal cantiere, l’effrazione del suolo, il materiale asportato, il deterioramento della pavimentazione e, conseguentemente, i ripristini stradali”.

Così vengono descritti gli interventi futuri dal gestore telefonico nazionale, che si è prefissato di coprire con la fibra ottica il 75% del territorio italiano entro il 2017, per poi arrivare come detto, a raggiungere 100 città entro il marzo del 2018, tra cui spiccano, oltre ai nomi già citati della Martesana, anche importanti centri lombardi come Bergamo, Brescia, Como, Monza, Pavia e Varese, che si vanno ad aggiungere a Milano, dove la fibra ottica è già presente.