CASSINA
LA CITTA’ PIANGE LA 31ENNE FRANCESCA VITALI, MORTA IN UN INCIDENTE DOMENICA

Foto di copertina presa da: L’Eco di Bergamo, che ne detiene ogni proprietà

No Banner to display

Erano circa le 18.20 del 12 luglio, e Francesca Vitali viaggiava sulla sua Micra Rossa a Branzi, sulla provinciale 2 al chilometro 47. Una BMW con al volante un quarantenne di Brembate, ha rischiato il sorpasso su una strada costeggiata da filari di tigli, e mentre accelerava ne ha urtato uno, finendo per ribaltarsi e colpire la Micra di Francesca, scaraventata dal lato opposto contro l’opposto filare di alberi. Per lei non c’è stato nulla da fare.

La dinamica del violento incidente in cui ha perso la vita la trentunenne di Cassian De’ pecchi, dovrebbe essere questa, sebbene la ricostruzione sia ancora al vaglio degli inquirenti. Sul posto sono accorsi subito un elisoccorso arrivato da Sondrio, i Vigili del Fuoco e l’ambulanza, ma se per l’uomo è stato sufficiente un ricovero con codice giallo, per la giovane cassinese nessun tentativo disperato provato dai soccorritori è stato risolutorio.