CASSINA
TANTI GLI INTERVENTI PREVISTI ALL’ INTERNO DEL NUOVO PGT

La Commissione Urbanistica del Comune di Cassina de’ Pecchi ha approvato il piano dei servizi e il piano delle regole che andranno a formare il nuovo PGT (piano di governo del territorio) da presentare in Consiglio Comunale il prossimo 13 luglio.

Molti gli interventi previsti che andranno ad incidere su svariate aree comunali di notevole importanza strategica. Il piano dei servizi, che è incentrato principalmente sulle strutture pubbliche o di interesse pubblico di cui il Comune necessita, prevede numerose azioni in relazione al numero di abitanti attuali, e deve tener conto dell’evoluzione demografica che interesserà il territorio negli anni futuri.

Tra le nuove opere previste vi è per esempio l’ampliamento del cimitero di Camporicco e il relativo parcheggio a nord, la ristrutturazione della scuola di via Roma, la sistemazione dell’area feste di Sant’Agata e il relativo parcheggio in via XX Settembre, la realizzazione di un orto comune, e un vivaio e un bosco nell’area del Casale.

Anche la viabilità è inserita nel piano dei servizi con modifiche previste che prevedono la realizzazione di una nuova strada di prolungamento della Via Mazzini lungo la SS11, la rotatoria all’incrocio con Via Don Verderio, la sistemazione di alcune aree verdi a ristoro lungo il naviglio a est e a ovest della stazione della MM2. Rientra nelle idee future, anche la realizzazione di una rete piste ciclabili e percorsi ciclo pedonali.

Diverso invece è il piano delle regole che definisce la destinazione delle aree del territorio comunale, in particolare individua le aree destinate all’agricoltura, le aree di interesse paesaggistico, storico o ambientale e le aree che saranno soggette a trasformazione urbanistica.

Tra questi possiamo annoverare un’opera di riqualificazione dell’ex Albergo di Via Marconi, dove è previsto un intervento edilizio privato di tipo residenziale e la manutenzione ordinaria della piazza Solidarietà antistante la chiesa di Santa Maria Ausiliatrice. Infine dei progetti speciali a parte sono stati presentati per la riqualificazione del Centro e della Cascina Bindellera che diventerà un luogo dedicato all’agricoltura.

“I due Documenti – ha precisato il consigliere del PD Andrea Parmasono un’ altra importante tappa raggiunta grazie al lavoro svolto fino ad oggi, a gran velocità, di stesura del Piano Urbanistico di Cassina de Pecchi. La Commissione è stata utile sia per la condivisione dei due Documenti, ma anche in visione dell’adozione del Piano complessivo prevista per metà Luglio.”

MATTEO OCCHIPINTI