CASSINA
GRAN CONCERTO PER LA REPUBBLICA SOTTO I PORTICI DELLA BIBLIOTECA

Dopo esibizioni in ogni angolo di Martesana, e inviti illustri in quel di Milano (qui), finalmente il Coro Martesana InCanto Ensemble ritorna nel suo paese, nella città dove è nato e ha costruito, prova dopo prova, la sua fama.

A Cassina domenica 7 giugno alle ore 21.00, sotto i portici davanti alla Biblioteca Camerani di Via Trieste 3, il coro polifonico diretto da Alessandra Lazzerini, si esibirà in un concerto dedicato interamente alla Festa della Repubblica, e caratterizzato dallo stile inconfondibile dell’ensemble: melodie note della grande musica classica, alternate da brani originali, sulle quali verranno arrangiati testi veicolo di importanti valori.

Nel programma del concerto cassinese “E’ Nostro Compito“, i cantori saranno accompagnati dai clarinetti di Erasmo Conti e Miriam Marcone, dall’organo di Bruno Belli, dalla tromba di Matteo Carzaniga e dai timpani di Gabriele Segantini. Per l’occasione la musica scelta sarà quella di due sonate di Benedetto Marcello, il Largo dell’Inverno di Vivaldi, una fuga di Domenico Scarlatti, e due composizioni originali del Maestro Belli. I testi, che non vi sveliamo a quali musiche saranno abbinati, saranno invece quelli di Piero Calamandrei sulla Costituzione, di Ada Gobetti sulla libertà, di Martin Luther King sull’uguaglianza, di Pablo Neruda e infine di Aung San Sui Ky, premio Nobel per la Pace nel 1991.

L’evento, è organizzato dalla Cooperativa Sociale La Speranza, con il patrocinio del Comune di Cassina.